Termini e condizioni d’utilizzo

Geekgamer.it subisce una aggiornamento dei contenuti non programmato e senza che venga stabilita la frequenza degli articoli; per tali motivi non può essere considerato un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

Tutti i contenuti pubblicati sono di proprietà di Geekgamer.it, se non diversamente indicato, quindi  protetti ai sensi delle normative in materia di diritto d’autore.

Il materiale  presente su Geekgamer.it viene prelevato per la maggior parte dal web e quindi valutato di dominio pubblico e riproducibile. Se gli autori o comunque i soggetti dei diritti fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo alla redazione.

L’accesso e la navigazione sul Sito, da parte dei singoli utenti, sono gratuiti e subordinati all’accettazione dei termini e delle condizioni di seguito elencati.

I contenuti del Sito possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati.

Alle seguenti condizioni:

– Attribuzione della paternità dell’opera nei modi indicati dall’autore o da chi ti ha dato l’opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera.

– Non può essere usata quest’opera per fini commerciali.

– Non può essere alterata o trasformata quest’opera, nè usata per crearne un’altra.

Per ogni informazione aggiuntiva rimandiamo al seguente link:

http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/

Il Sito può contenere collegamenti testuali (i “link”) ad altri siti web che non hanno alcun collegamento con il sito di Geekgamer.it, che  non controlla né preventivamente, né successivamente.

L’accesso e la navigazione nel Sito sono interamente a rischio e sotto la esclusiva responsabilità degli utenti;

Geekgamer.it non risponde dei contenuti, materiali e/o informazioni inseriti negli appositi spazi virtuali messi a disposizione degli utenti (commenti e pubblicazione di articoli), non effettua alcun controllo preventivo e/o monitoraggio né è obbligata all’approvazione preventiva dei contenuti immessi dagli utenti. Geekgamer.it non risponde di eventuali danni derivanti dall’uso o dal funzionamento del Sito, salvo i casi di dolo o colpa grave.

Tuttavia ove Geekgamer.it venga a conoscenza, anche su segnalazione di terzi, della presenza di contenuti che violano la legge o diritti altrui, a suo insindacabile giudizio potrà eliminarli in tutto o in parte.

Gli utenti che individuino sul sito un qualsivoglia contenuto che ritengono illecito, inappropriato, offensivo o volgare sono invitati a segnalarlo tempestivamente a Geekgamer.it, facendo un uso responsabile della facoltà di segnalazione, evitando eccessi o abusi.

I Servizi di Community sono messi a disposizione dell’Utente unicamente per il suo uso diretto, personale e privato e purché detto uso non sia a fini di lucro e/o direttamente o indirettamente commerciale e avvenga nel pieno rispetto di quanto stabilito nelle condizioni che precedono.

L’Utente dichiara e garantisce a Geekgamer.it che i contenuti che immette nel Sito sono originali, che degli stessi ha la piena e libera disponibilità e che il loro contenuto non ha carattere osceno, violento, diffamatorio, blasfemo, raccapricciante o idoneo a turbare i minori o comunque non viola i diritti di eventuali terzi o disposizioni di legge; di aver in ogni caso ottenuto tutti i consensi e le necessarie liberatorie da tutti i soggetti titolari dei diritti, ciò con particolare riguardo alla pubblicazione di fotografie e video di minori, in relazione ai quali l’utente dovrà aver acquisito liberatoria dall’esercente la potestà genitoriale.

Prima di scrivere un commento leggere le seguenti regole di buon senso: il rispetto di tali regole consentirà una civile convivenza tra gli utenti della community.
Non sono ammessi commenti:

– non attinenti all’argomento del post (per segnalazioni di notizie, video, post e vignette utilizzare i form preposti);

– anonimi o privi di indirizzo email;

– a sfondo pubblicitario;

– a sfondo pornografico o osceno;

– con linguaggio offensivo o contenente turpiloquio;

– a contenuto razzista o sessista;

– a contenuto lesivo delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.);

– minacciosi o violenti;

– in ogni caso lesivi di diritti di terzi;

– in dialetto o in lingua straniera;

– copiati da altri e incollati nel proprio commento (per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione “Rispondi ”).

– per favorire la discussione è possibile utilizzare un solo nome utente per ogni indirizzo e-mail. Saremo costretti a bloccare chi  non rispetta questa semplice regola di convivenza civile.

Tutti sono invitati a dar voce alle proprie opinioni indipendentemente dall’identità politica, dall’ideologia di riferimento, dalla religione di appartenenza, dal fatto di essere in accordo o meno con l’autore del post o con gli altri utenti, finché queste opinioni vengono espresse in maniera rispettosa e costruttiva.

Questa community non accetta attacchi diretti o indiretti, l’uso di parolacce, l’uso di un linguaggio offensivo o di insulti, né accetta i tentativi di indurre gli altri utenti a reagire emotivamente alle provocazioni. Questo genere di commenti sarà rimosso e coloro che vi faranno ricorso, saranno prima messi in guardia dalla redazione e poi, se necessario, esclusi dalla community.

Quindi, se i vostri commenti, per tutti i motivi di cui sopra, rendono questa community un luogo meno civile e gradevole, voi e i vostri commenti ne sarete esclusi.

Ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive integrazioni e modifiche
(codice in materia di protezione dei dati personali)

Gentile utente,

ai sensi del D. Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, Le garantiamo che il trattamento delle informazioni che La riguardano sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando la Sua riservatezza ed i Suoi diritti.
I Suoi dati personali saranno registrati e conservati presso il server di Geekgamer.it al solo scopo di offrirLe un servizio efficiente.
Il trattamento dei Suoi dati personali avrà la sola finalità della fruibilità del servizio, assistenza, comunicazioni personali, elaborazioni statistiche ed eventualmente l’invio di informazioni

Il trattamento dei Suoi dati sarà effettuato attraverso sistemi informatizzati, dal titolare del trattamento. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti; in caso contrario Le verrà nuovamente ed espressamente chiesto il consenso.

In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, che, per sua comodità, viene integralmente riprodotto in calce.

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196 – Art 7: Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

    • dell’origine dei dati personali
    • delle finalità e modalità di trattamento
    • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici
    • degli estremi identificativi del titolare dei responsabili e del rappresentate designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2
    • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentate designato nel territorio delle Stato, di responsabili o incaricati.
  3.  L’interessato ha diritto di ottenere:

    • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati
    • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati
    • L’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

    • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta

    • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale

Quando al gioco dei troni non occorre un finale: l’oscuro RPG di Game of Thrones (2012)

Direi che su alcuni punti possiamo ritenerci tutti d’accordo: nel corso delle varie stagioni la serie televisiva di Game of Thrones è diventata più o meno simile a Topazio con Grecia Colmenares, e George R.R. Martin si è rivelato un inqualificabile venditore di fumo da fiera universale della cialtroneria. Ciò detto, è impossibile sottovalutare l’impatto della saga di A Song of Fire and Ice sull’im...[Read More]

Una collaborazione tra Sony e Microsoft? Ebbene sì…

A volte anche un’acerrima rivalità può conoscere momenti di tregua: Sony e Microsoft hanno infatti appena annunciato una collaborazione allo scopo di lavorare sullo sviluppo di sistemi di cloud gaming e di AI. Stando alle dichiarazioni, Sony fornirà assistenza per i data center di Microsoft Azure con il fine di supportare i piani di cloud gaming di entrambe le compagnie, mentre Microsoft off...[Read More]

Niente Call of Duty all’E3: Activision rinuncia al proprio stand

La tendenza che vede publisher e software house ricercare alternative al blasonato E3 non sembra in procinto di rientrare. Giunge ora la notizia che anche Activision non sarà presente con un proprio stand alla manifestazione. Il publisher ha dunque confermato i dubbi che gli utenti di ResetEra avevano espresso in seguito alla pubblicazione della mappa ufficiale degli stand, che non contemplava que...[Read More]

C’è una data (leakata, ovviamente…) per i prossimi saldi di Steam

Anche quest’anno – come volevasi dimostrare – la data dei prossimi saldi estivi di Steam è stata divulgata ben prima dell’annuncio ufficiale. La notizia, dapprima divulgata dal fansite cinese SteamCN, è stata poi confermata da Steam Database, una fonte che difficilmente sbaglia quando si tratta di anticipare informazioni sul colosso Valve. La data d’inizio dei saldi S...[Read More]

Cyberpunk 2077: il doppiaggio in italiano non è assicurato…

La localizzazione nei videogiochi è spesso causa di controversie, ma non c’è dubbio che la dichiarazione di CD Projekt dello scorso febbraio, nella quale si annunciava il doppiaggio in italiano dell’attesissimo Cyberpunk 2077, era stato accolto con molto entusiasmo dai fan. A quanto pare, però, i piani alti della software house polacca non hanno ancora deciso davvero se il loro RPG fan...[Read More]

Super Mario Maker 2: il Nintendo Direct rivela parecchie novità

Il fuso orario non è mai troppo amico degli appassionati di videogiochi, e anche questo caso il Nintendo Direct si è svolto a notte fonda. tuttavia, coloro che attendevano con ansia notizie su Super Mario Maker 2 sono stati generosamente accontentati: l’esclusiva per Nintendo Switch, in uscita il prossimo 28 giugno, è stata minuziosamente descritta nel corso di più di quindici minuti di vide...[Read More]

Il ritorno di Vampire: The Masquerade – L’annuncio di Big Bad Wolf

Da quanti anni lo aspettavate? Io (aka Ilya Muromets) da una vita. A quanto pare, abbiamo finalmente qualche dato concreto: il published Bigben Interactive e la software house Big Bad Wolf (già nota per The Council) hanno appena annunciato ufficialmente la futura pubblicazione di un RPG di forte impronta narrativa ambientato nell’universo di Vampire: The Masquerade. Per ricevere informazioni...[Read More]

L’ultima mossa di Square Enix: cancellato Project Prelude Rune di Hideo Baba

Notizie dal Giappone, non troppo confortanti per gli amanti degli RPG fantasy: Square Enix ha chiuso lo Studio Istolia e cancellato definitivamente Project Prelude Rune, l’RPG fantasy annunciato nel febbraio 2017. L’operazione sarebbe stata determinata da una convergenza di motivazioni non meglio specificate. Project Prelude Rune era stato affidato alla direzione di Hideo Baba, già not...[Read More]

Red Dead Online è pronto (?) per uscire dalla beta

Rockstar Games è riconosciuta (a torto o a ragione, magari ne discutiamo) come una sofware house praticamente infallibile, e il successo strepitoso di Red Dead Redemption 2 non ha fatto altro che confermare questa fama. Qualche problema in più è invece emerso nelle più recenti prove in multiplayer, e in particolare nell’attesissima beta di Red Dead Online, che oltre ad aver subito vari ritar...[Read More]

Netflix si infila di sorpresa all’E3 2019 e si prevedono cose grosse…

Che il mondo dell’intrattenimento di massa sia diventato una sorta di magma globale nel quale le relazioni tra un medium e l’altro (e tra una multinazionale e l’altra) diventano sempre più strette e strutturate non è più un mistero per nessuno. Stavolta è Netflix a muovere un passo importante in direzione dell’universo videoludico annunciando la sua presenza all’E3 20...[Read More]

Oh beh, almeno per MediEvil abbiamo una data…

Lo State of Play della notte scorsa è stato letteralmente monopolizzato dall’attesa per il nuovo trailer di Final Fantasy VII Remake, tanto che il resto dei giochi presentati hanno rischiato di venire offuscati quasi del tutto. Questo nonostante la presenza di un prodotto altrettanto atteso come il redivivo MediEvil, il cui video di presentazione ha lasciato qualche perplessità soprattutto p...[Read More]

Final Fantasy VII Remake: ci si becca (a episodi?) all’E3…

Durante l’attesissimo State of Play di Playstation di ieri sera, Square Enix ha finalmente dischiuso i suoi portali e ha mostrato un nuovo video di presentazione dedicato a Final Fantasy VII Remake. Il trailer è servito soprattutto a rivelare il nuovo character design dei personaggi, e in particolare quello di Cloud e di Aerith. Il produttore Yoshinori Kitase ha espresso la propria soddisfaz...[Read More]