Spiegazione della pie-chart contenutistica di GeekGamer

checosequesto

La pie chart “distribuisce” ogni singola caratteristica del gameplay su una scala da 1 a 5. Noi di GeekGamer.it siamo convinti, infatti, che non esista gioco senza esperienza di gioco – il gameplay, appunto – e che, di conseguenza, debba essere analizzata e vLinearitàalutata l’esperienza in sé prodotta dall’interazione giocatore/gioco.

Linearità

Gli eventi di gioco non variano o variano in modo irrilevante da partita a partita. La meccanica consiste, in questo caso, nel seguire o nel produrre la sequenza di eventi prestabilita dal game designer, in modo da progredire. La linearità rende un gioco, una volta concluso, prevedibile e ripetitivo, incidendo così negativamente sulla sua rigiocabilità.

ESEMPIO POSITIVO: THE DAY OF THE TENTACLE

Esempio negativo: CIVILIZATION IV

Interazione

L’interazione viene consolidata e rinforzata da vari fattori: i gradi di libertà data dalle meccaniche, le opportunità di azione presenti nell’ambiente di gioco, la fruibilità dei comandi. Solitamente, l’interazione favorisce il coinvolgimento del giocatore, in particolare quando il game design fornisce “tante cose da fare”, nonché un ventaglio di azioni e di opportunità ambientali per realizzarle.

ESEMPIO POSITIVO: qualche RPG open-world (The Witcher 3, Skyrim, Gta)

Esempio negativo: Call of Duty o qualsiasi FPS pilotato

Coinvolgimento

Il coinvolgimento ha luogo quando il gameplay produce emozioni nel giocatore. La gamma delle emozioni può davvero essere ampia e riguardare vari elementi del gameplay (storia, personaggi, ambienti, risultati, grafica, sonoro). Di quali emozioni stiamo parlando? Per esempio, frustrazione o gratificazione verso i risultati, piacere estetico (disinterassato), ansia, paura, empatia.

ESEMPIO: si potrebbe inserire un survival horror (SILENT HILL II)

Esempio negativo: un gioco come Watch_Dogs,  o comunque giochi pieni di fillers che li rendono noiosi

Condivisione

Parliamo di condivisione quando ci muoviamo in un ambiente condiviso e  ha la possibilità di interagire/comunicare con gli altri giocatori. Essa è favorita quando si può collaborare con altri giocatori per ottenere obiettivi comuni e quando le proprie azioni influenzano in modo determinante le azioni dell’altro. Ne consegue che un mondo condiviso dove i giocatori si ignorano bellamente e possono giocare benissimo senza alcuna interazione è un gioco che non favorisce il coinvolgimento condiviso.

ESEMPIO positivo: qualche sparatutto tattico, oppure il multiplayer di The Last of us, o ancora qualche MMORPG.

Esempio negativo: un qualsiasi gioco con modalità solo single, come Wolfenstein o Bioshock

Narrazione

Con questo termine non intendiamo solamente la qualità della storia raccontata dal gioco, ma anche il coinvolgimento che essa produce, vale a dire quanto attrae il nostro interesse. Tale interesse va valutato in base alla capacità della storia di indurre nel giocatore dei quesiti (“Che cosa accadrà?”, “In che mondo mi trovo?”) le cui risposte possono essere trovate solo progredendo nel gioco. Un game design che vuole narrare una storia deve bilanciare la parte ludica (le sfide da superare per andare avanti la storia) con quella narrativa (disporre elementi, di solito ottenibili dopo il superamento della sfida, che possano sia rispondere ad alcune domande che sollecitarne delle altre, in modo da tenere vivo l’interesse del giocatore). Per avvertire coinvolgimento narrativo non è necessario che il gioco abbia una narrativa progettata, ma il giocatore può essere interessato anche ad una narrativa emergente, ovvero la storia che il giocatore crea da sé pensando o ripensando agli eventi di gioco.

ESEMPIO positivo: Half-life 2

Esempio negativo: per esempio giochi privi di narrazione come SimCity o Minecraft

Minecraft – Il nuovo aggiornamento permette di creare modelli 3D del proprio mondo di gioco

La casa di sviluppo svedese Mojang ha lavorato con Microsoft per aggiornare Minecraft su Windows 10, aggiungendo una nuova funzionalità che consente ai giocatori di esportare pezzi del proprio mondo in modelli 3D. Fino ad ora questo tipo di export è stato possibile tramite strumenti di terze parti non ufficiali, ma ora è avvenuta l’implementazione ufficiale di Microsoft grazie a Remix 3D. Or...[Read More]

Marvel vs. Capcom: Infinite – Disponibili da oggi ben 18 nuovi costumi (a pagamento)

Oltre al DLC contenente Black Panther, Sigma e Monster Hunter, quest’oggi Capcom ha pubblicato anche la bellezza di 18 nuovi costumi per i personaggi di Marvel vs Capcom Infinite. I costumi possono essere acquistati in differenti modi. Presi singolarmente costano 3,99 euro, mentre un pacchetto contenente una selezione di 6 costumi specifici è proposto a 11,99 euro. Il Premium Costume Pass, c...[Read More]

Il servizio EA Access perde un gioco per la prima volta, FIFA 14

Questa settimana Electronic Arts eliminerà per la prima volta un gioco da EA Access, servizio disponibile su Xbox One: FIFA 14. Si tratta di uno sviluppo interessante, perché quando venne lanciato nel 2014, EA dichiarò che nessun gioco sarebbe mai stato rimosso dal catalogo offerto dal servizio. Le ragioni della rimozione non sono state chiarite. In un’intervista concessa a Polygon, un rappr...[Read More]

Deemo Reborn annunciato per PS4

Rayark Inc. e la nuova divisione di pubblicazione si Sony Music, Unties, hanno annunciato con titolo provvisorio Deemo Reborn per PlayStation 4. Il nuovo titolo sarà interamente in 3D con supporto per PlayStation VR. Sarà disponibile in giapponese, inglese, cinese, coreano, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e russo. La data di uscita, tuttavia, non è stata annunciata. Di seguito il teaser tr...[Read More]

Blizzard denuncia per plagio un clone di Overwatch per mobile

Blizzard China a il suo partner regionale Netease hanno denunciato 4399, gli sviluppatori di Heroes of Warfare, un clone per mobile di Overwatch . Heroes of Warfare riprende troppi elementi dal character design dei personaggi di Overwatch, e anche le mappe di gioco risultano praticamente identiche.  Per queste ragioni, Blizzard China ha ritenuto il clone una violazione sia della legge sulla propri...[Read More]

Cambio di rotta in casa Nintendo: sempre più titoli “maturi” approderanno su Switch

Nintendo è sempre stata considerata un’azienda fortemente collegata ad un immaginario famigliare, questo a causa dei suoi titoli adatti ad ogni età. Sembra proprio che questa immagini della compagnia giapponese sia destinata a cambiare con Switch, con titoli più maturi e violenti in arrivo per la console ibrida. Questo non lo si può evincere solo da un marketing indirizzato ad un pubblico pi...[Read More]

Destiny 2 arriva su PC: ecco il trailer di lancio

Activision ci ricorda con un nuovo trailer di lancio che Destiny 2 arriva per la prima volta su PC. L’appuntamento è per il 24 ottobre alle ore 19.00 su Blizzard Battle Net, dove i giocatori PC potranno saggiare diverse funzionalità esclusive, tra cui supporto alla risoluzione 4k (3840×2160), framerate uncapped, pieno supporto di mouse e tastiera con mapping dei tasti personalizzabile, ...[Read More]

Resident Evil 7 Biohazard – End of Zoe e Not a Hero si mostrano in un nuovo trailer

Capcom ha pubblicato un nuovo trailer promozionale per I prossimi DLC di Resident Evil 7 Biohazard, che include informazioni sul terzo DLC End of Zoe e sul contenuto gratuito Not a Hero. Il nuovo trailer permette di dare un’occhiata al DLC End of Zoe, dove un uomo misterioso di nome Joe che vive sulle sponde della palude incontra casualmente Zoe, legando irreparabilmente i loro destini. Not a Hero...[Read More]

Call of Duty: WWII – Ecco il trailer live action che festeggia il suo arrivo sul mercato

Activision ci ricorda che Call of Duty: WWII sarà disponibile per PC, PS4 e Xbox One a partire dal prossimo 3 Novembre, e proprio in virtù dell’ormai imminente lancio festeggia la notizia con un trailer live-action: è il momento di radunare i giocatori di vecchia data che apprezzarono l’origine di questa serie. È chiaro che dopo il fallimento commerciale di Infinity Warfare la compagni...[Read More]

Doom arriva su Nintendo Switch a novembre

Id Software e Bethesda hanno confermato che Doom arriverà su Nintendo Switch il prossimo 10 novembre. Per festeggiare l’arrivo dell’atteso shooter demoniaco, Nintendo ha pubblicato un video diario di sviluppo dove Hugo Martin e il produttore esecutivo Marty Stratton discutono delle varie caratteristiche che i giocatori potranno sperimentare su Nintendo Switch. Fra i contenuti inclusi i...[Read More]

The Good Life: la campagna su Fig è un fallimento, ma Swery non si arrende e ci riprova su Kickstarter

Abbiamo già parlato di The Good Life e dell’avvio della campagna di raccolta fondi avviata su Fig. Ebbene, è stata un fallimento. White Owl Inc. e Hidetaka “Swery” Suehiro (creatore di Deadly Premonition e D4: Dark Dreams Don’t Die) ne hanno raccolti meno della metà. Swery però non si è arreso e ha annunciato, tramite una lettera pubblica, che ci riproverà entro la fine dell’anno su Ki...[Read More]

In un evento di Mobius Final Fantasy verrà approfondita la storia di Tidus

Prossimamente in Mobius Final Fantasy si terrà un evento speciale che approfondirà la storia di Tidus, uno dei personaggi più conosciuti della saga e protagonista di Final Fantasy X. Nel corso dell’evento, intitolato “Dream Within a Dream”, verrà gettata luce sugli avvenimenti accaduti tra Final Fantasy X e Final Fantasy X-2. La scelta del setting non appare poi così strana, considerato che ...[Read More]