Approfondimenti

Gli articoli di approfondimento e svisceramento dei contenuti di videogiochi e opere multimediali firmati dalle penne di GeekGamer.it.

Ho provato una roba storta e bellissima con le spade: Hellish Quart

Se annoverate voi stessi tra i ventiquattro affezionati lettori di GeekGamer.it, saprete bene che a noi interessano relativamente poco i grandi successi patinati, i red carpet scintillanti del videoludo, le passerelle blasonate sulle quali le major del settore si prendono cordialmente a borsettate armate di tripla A, marketing rettiliano e patch pachidermiche. A noi piacciono le cose imperfette, l...[Read More]

Ho provato il Final Fantasy cinese: Xuan-Yuan Sword VII

Chiaramente il titolo dell’articolo è un maldestro tentativo di fare del clickbait come i content creator di successo, ma la sostanza non è poi così lontana dal vero: la saga RPG di Xuan-Yuan Sword, ben poco nota in Occidente al di fuori di una ristretta cerchia di appassionati, può essere a ragione paragonata a una Final Fantasy in lingua cinese. Grazie a una longevità ormai trentennale (il...[Read More]

Playstation 5 spara coriandoli e (quasi) ci convincerebbe…

… non fosse per alcuni piccoli ma non troppo trascurabili dettagli che ci hanno lasciati un po’ perplessi. Ma andiamo con ordine. Dopo la stoccata inferta da Microsoft con l’annuncio della Xbox Series S – tutto sommato l’unica vera novità per questa next gen – Sony non poteva più permettersi di indulgere in velate allusioni sulla futura grandezza di Playstation ...[Read More]

Sony Playstation State of Play, edizione agosto 2020: next, please…

Se volessimo limitarci a giudicare l’attuale condizione del panorama sulla base del Playstation State of Play mandato in streaming ieri sera da Sony, verrebbe spontaneo domandarsi perché mai avremmo bisogno di una Playstation 5 – o di una nuova generazione in toto. In altre parole, era più che lecito aspettarsi molto di più da un evento dedicato alle terze parti, se consideriamo che pr...[Read More]

The Waylanders, o delle troppe ambizioni da calibrare

Davvero un pessimo periodo, questo, per pubblicare un nuovo gioco con la speranza di farsi notare. Il turbine socio-politico che ha investito la società statunitense, unito alla cancellazione di tutti i più importanti eventi estivi del settore e a un più generale fenomeno di revisione dell’industria culturale mainstream, ha generato un groviglio letale di complicatissima lettura, che saremo ...[Read More]

Magic the Gathering: Arena – Il Set Base 2021

A quanto risulta da una rapida indagine sul web, le temperie che hanno momentaneamente travolto Wizards of the Coast nelle scorse settimane – in seguito alla scelta di eliminare dal proprio database un certo numero di carte considerate razziste – sembrano essere state dimenticate molto in fretta, sull’onda dell’attesa pubblicazione del nuovo Set Base 2021. L’espansion...[Read More]

Di tutto un po’ #02: di Baldur’s Gate III, Cyberpunk 2077, e del tedio di EA

Mentre i social sono rimasti intasati dalle tragicomiche vicissitudini relative al lancio di The Last of Us: Part II (sottotitolo originale: Ennesima Multinazionale Americana Eietta Film Interattivi Feticizzando Minoranze in 4k per Simulare Consapevolezza ed Empatia), il pianeta per fortuna ha continuato a girare e l’industria videoludica è andata avanti nonostante tutto. Microsoft e Sony co...[Read More]

The Last of Us Part II allo State of Play: una gran prova di cinema interattivo?

Al momento in cui scriviamo, e con una nottata di mezzo, il video sul canale ufficiale di PS4 State of Play dedicato a The Last of Us: Part II marcia verso le 800.000 visualizzazioni complessive, segno evidente che l’attesa per questo titolo è persino superiore a ciò che era lecito aspettarsi. Nessuna sorpresa: sopravvalutata o meno, la saga inaugurata da Naughty Dog nell’ormai lontano...[Read More]

Ghost of Tsushima – Il mondo convince, il gameplay meno…

A soli due mesi dal lancio, stabilito per il 17 luglio, Sony ha deciso di portare nuovamente in scena il suo Ghost of Tsushima, titolo che avrà la sventura di giungere poco più di un mese dopo The Last of Us Parte II, condividendo con esso i riflettori. Facile comprendere come l’impresa risulti piuttosto problematica. Il gioco di Sucker Punch, ispirato al Giappone feudale, è stato presentato per m...[Read More]

Una semplice guida al recupero di Nier (PS3, Xbox 360) nel 2020

Non ho mai fatto segreto della mia naturale predilizione per i titoli narrativamente pregnanti, e fra i videogiochi giapponesi più interessanti dal punto di vista dello storytelling prodotti negli ultimi anni è impossibile non annoverare almeno qualcuna delle opere di Yoko Taro. Se durante l’epoca PS2 l’eccentrico director si era fatto notare per i contenuti controversi voluti per il s...[Read More]

Magic the Gathering: Arena – Impressioni dal pre-release di Ikoria

Magic: The Gathering Arena continua a macinare grandi numeri e a riscuotere consensi nonostante le falle tecniche siano all’ordine del giorno e, in generale, resa grafica e prestazioni restino quelle di un prodotto a basso budget, ben poco rispecchiante le potenzialità di un colosso multinazionale come Wizards of the Coast. Le ragioni del successo di questa incarnazione virtuale del card game più ...[Read More]

Hearthstone: Salvatori di Uldum – uno sguardo in retrospettiva

Mentre Blizzard ci annuncia proprio oggi l’imminente pubblicazione de Il Risveglio di Galakrond, la nuova avventura per giocatore singolo di Hearthstone, da giocatore regolare del titolo ritengo utile riportare in questa sede alcune osservazioni personali da me redatte in occasione della pubblicazione di Salvatori di Uldum, il secondo dei tre set che andavano a completare il 2019 di Hearthst...[Read More]

  • 1
  • 2
  • 9