Youtube

“Violenza” nei videogiochi? Youtube allenta (parzialmente) i freni…

La notizia giunge parzialmente inaspettata se consideriamo la politica recente condotta dal colosso di Google soprattutto per quanto riguarda la protezione dei minori. A partire da oggi, YouTube tratterà le scene di violenza presenti all’interno dei videogiochi come se si trattasse di contenuti scriptati: il che significa, teoricamente, meno restrizioni – i caricamenti futuri richieder...[Read More]

Nintendo cala l’ascia: niente più OST di videogiochi su YouTube?

La questione del copyright nel mondo videoludico costituisce uno di quegli argomenti capaci di generare infinite discussioni senza che nulla di definitivo venga concluso: il principio sacrosanto di difesa del diritto autoriale (e, di riflesso, del frutto del lavoro dei professionisti del settore) si scontra irrimediabilmente con una situazione reale a dir poco labirintica, aggravato da decenni di ...[Read More]

Switch apre le porte alle applicazioni: YouTube arriva sulla console Nintendo

Per qualche strana ragione, Nintendo non ha ancora sfruttato le potenzialità da table di Switch. Con l’annuncio dell’arrivo di YouTube sulla console ibrida, potrebbero aprirsi scenari interessanti per il futuro. Sul sito della Grand N si legge a riguardo: “Siediti, rilassati e goditi l’intera esperienza YouTube sul tuo Nintendo Switch. Ce n’è davvero per tutti: dai vi...[Read More]

Youtube Gaming non esiste più: troppo successo di pubblico?

Google ha deciso di chiudere definitivamente YouTube Gaming, la piattaforma (comprensiva di app) dedicata allo streaming di videogiochi e lanciata nel 2015 allo scopo di contrastare l’ascesa esponenziale di Twitch. Tutti i servizi previsti dalla piattaforma saranno incorporati all’interno di Youtube, inclusi i livestream, la chat e le affiliazioni ai canali. Google ha rilasciato in pro...[Read More]

Gamecaster rende felici gli appassionati streamer

Personalmente ho sempre avuto una difficoltà tremenda a guardare gli altri giocare un titolo potenzialmente interessante, se sono nella stessa stanza di una console e il pad non è in mano mia iniziano i fremiti e il desiderio di picchiare il (s)fortunato videogiocatore di turno per prendere il suo posto. So che c’è tutto un mondo là fuori che non la pensa come me, però, al punto che ogni tan...[Read More]