retro

Stranger Things: The Game – “Bello” e “totalmente gratuito” possono coesistere?

Per lanciare la seconda stagione della serie TV Stranger Things, Netflix ha commissionato allo studio texano BonusXP un videogioco per Android e iOS intitolato, in modo molto poco sorprendente, Stranger Things: The Game. Il gioco, completamente gratuito e senza pubblicità, riprende i temi nostalgici del telefilm sin dalla icona, a guisa di cartuccia grigia simil-Nintendo, e utilizza la visuale dal...[Read More]

NAPS Team pubblica l’inedito Gekido per Game Boy Color!

Lo storico studio siciliano NAPS Team ha appena pubblicato la ROM di Gekido per Game Boy Color. Il progetto risale al 2000, e secondo quanto riportato in un commento su Facebook si tratta di un prototipo. Come per il fratellone su PlayStation ci sono 4 personaggi giocabili, Travis, Ushi, Michelle e Tetsuo, ma stavolta si passa dal 3D a un 2D a scorrimento laterale. Gekido GBC è scaricabile gratuit...[Read More]

50 sfumature di pixel art

La pixel art, questa sconosciuta. Questa tecnica nasceva seguendo le orme del puntinismo negli anni 80, e cercava di condensare la maggior quantità di dettaglio nel minor numero di pixel, tipicamente con un ridotto numero di colori il cui insieme andava a costituire la cosiddetta palette. Si trattava di restrizioni dettate dalle limitazioni dell’hardware, che però hanno formato in maniera sp...[Read More]