Rage

Bethesda: “Rage e The Evil Within hanno venduto abbastanza da assicurarsi un sequel”

Non tutte le nuove IP riescono col buco, è il caso di dirlo: non per nulla il mercato odierno è letteralmente costellato di sequel di sequel, a volte abbandonandosi a spin-off e remake dai nomi assolutamente imbarazzanti e, sì, sto guardando proprio te Kingdom Hearts! Il motivo è presto detto: le software house preferiscono investire denaro ed energie in marchi di facile richiamo, capaci di catali...[Read More]