Xbox Game Pass Ultimate garantisce EA Play (e promette Bethesda…)

Xbox Series S Xbox Series X

Microsoft continua a lanciare fuochi d’artificio in vista dell’uscita delle sue due console next gen, Xbox Series X e Xbox Series S.

Sin dalle presentazioni dell’estate appena trascorsa, è sembrato evidente a tutti come la proposta del colosso statunitense fosse incentrata in larghissima parte sul fronte dei servizi, tanto che la comunicazione promozionale dedicata al tema hardware è risultata marginale – specie se confrontata con quanto mostrato da Sony. Il cavallo di battaglia, lo sanno anche i sassi, si chiama Xbox Game Pass, abbonamento che Microsoft sta rendendo sempre più allettante.

È di poche ora fa il comunicato stampa nel quale Microsoft ha ufficializzato la già annunciata partnership con Electronic Arts, fornendo due date significative:

  • il 10 novembre, infatti, l’abbonamento a EA Play sarà disponibile su tutte le console Xbox – incluse naturalmente le due Series – come parte del pacchetto Xbox Game Pass Ultimate
  • a partire da dicembre, i giocatori abbonati a Ultimate saranno in grado di scaricare giochi della libreria EA Play su Windows 10. Ciò significa anche che i giochi EA Play potranno essere fruiti anche su Android via cloud da parte degli stessi abbonati.

Nel medesimo comunicato, è stata anche annunciata la prossima disponibilità dei maggiori franchise Bethesda su Xbox Game Pass per console e PC, in seguito alla chiacchieratissima acquisizione della software house da parte di Microsoft. Tra di essi, figura anche Doom Eternal, atteso su Xbox Game Pass tra due giorni.

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.