Una “Playstation 5 Series S”? Sony ci aveva pensato…

Playstation 5

Le “semifinali” tra Playstation 5 e Xbox Series X sono in effetti appena cominciate, ma gli effetti dei primi scontri diretti di questi giorni si sono fatti naturalmente sentire. Con la sua Xbox Series S Microsoft ha gettato sul tavolo una carta pesante che ha inevitabilmente attirato le attenzioni dei fan, e le reazioni da parte di Sony sono state immediate.

In occasione di alcune dichiarazioni rilasciate al magazine giapponese AV Watch, il presidente e CEO Jim Ryan ha ammesso che Sony aveva considerato, a un certo punto dello sviluppo di Playstation 5, di progettarne una versione dotata di hardware meno potente per venire incontro alle esigenze di chi desiderava un prezzo di listino più basso.

Secondo Ryan, tuttavia, l’idea sarebbe stata abbandonata dopo aver considerato i precedenti nella storia dell’industria videoludica, a suo dire non particolarmente di successo. In alternativa, Sony si sarebbe concentrata sulla preparazione di una console longeva e “a prova di futuro”, capace di restare sulla cresta dell’onda “persino per sette anni”.

Il problema è: sarà davvero la potenza dell’hardware, il cavallo di battaglia che decreterà il vincitore di questa next gen? O non saranno forse i servizi di abbonamento e le modalità online, fronti sui quali Sony ha dimostrato finora di pagare dazio rispetto a Microsoft? Staremo a vedere…

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.