Il creatore di Rayman lascia i videogames per la natura

Rayman Beyond

…che detta così suona piuttosto bizzarro, ma tant’è: Michael Ancel, il creatore di titoli iconici quali Rayman e Beyond Good & Evil ha dichiarato ufficialmente che lascerà in maniera definitiva la sua trentennale carriera il mondo dei videogiochi per costruire una riserva naturale destinata a specie animali selvatiche.

Allo stesso tempo, Ancel ha assicurato che l’attesissimo Beyond Good & Evil 2 (che, tra parentesi, è stato uno dei grandi assenti negli eventi di presentazione degli ultimi mesi) resta comunque in lavorazione e che presto saranno divulgate notizie in merito.

L’annuncio è stato immediatamente seguito da una dichiarazione del senior producer Guillaume Brunier, che ha lodato l’operato di Ancel, ne ha ricordato i grandi successi – tra i quali, appunto, la saga di Rayman – e ha confermato altresì che i lavori su Beyond Good & Evil 2 stanno continuando senza intoppi.

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.