Sonic 3D Blast diventa un episodio canonico della serie grazie al lavoro di un appassionato

Sonic 3D Blast diventa un episodio canonico della serie grazie al lavoro di un appassionato

Sonic 3D Blast fu un titolo isometrico pubblicato nel 1996 per SEGA Mega Drive e Sega Saturn rincorrendo la voglia di 3D del grande pubblico, in quella che era a tutti gli effetti l’impostazione di un action adventure isometrico con reminescenze estetiche chiaramente ispirate da Donkey Kong Country. Il progetto della britannica Traveller’s Tales, tuttavia, pur raggiungendo un buon numero di consensi sul mercato, non ottenne altrettanta fortuna sul fronte della critica che reputò il gameplay “azzoppato dall’isometria forzata” voluta per il progetto.

Ebbene, un appassionato conosciuto in rete col nickname di Sotaknuck, ha da poco pubblicato in rete e in forma totalmente gratuita un progetto personale piuttosto ambizioso che lo ha tenuto impegnato per ben tre anni: un vero e proprio remake di Sonic 3D Blast… come un episodio bidimensionale delle serie canonica. Il videogioco, intitolato “Sonic 3D in 2D” è di fatto un rifacimento dello storico videogioco, reinventato per l’occasione come un platform bidimensionale ispirato a Sonic 3 & Knuckles. Il titolo offre 15 atti e 8 zone da esplorare con oltre 15 boss affrontabili nei panni di Sonic, Knuckles e Tails, ma altri personaggi possono essere arruolati dedicando un po’ di tempo all’esperienza. Trovate questo ambizioso fan project a questo indirizzo. Trailer promozionale in calce.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.