Sorpresona GOG: Blade Runner, l’avventura grafica del 1997, è di nuovo tra noi!

Blade Runner

Va bene, per chi segue da vicino il mondo del recupero vintage non sarà forse del tutto sorprendente – ne avevamo parlato anche su GeekGamer, ricordate? – ma la notizia farà comunque felici gli appassionati di avventure grafiche e della fantascienza d’annata: Blade Runner, il videogioco prodotto da Westwood Studios nel 1997 e ispirato al celebre film capolavoro di Ridley Scott, è sbarcato su GOG.

A causa di complesse questioni di diritti e di enormi problemi di ordine tecnico – i codici sorgente erano divenuti irreperibili – il Blade Runner di Westwood Studios era annoverato tra quei titoli storici, a loro modo avanguardistici, per i quali c’erano pochissime speranze di riedizione. Questa pubblicazione su GOG mette finalmente a disposizione del grande pubblico un videogioco di grande caratura, pubblicato agli inizi di quella lunga fase di transizione che avrebbe comportato enormi trasformazioni nel genere dell’avventura grafica. Per di più, dettaglio non di poco conto, la lingua italiana è inclusa nel pacchetto.

E voi, avevate provato Blade Runner ai tempi dell’uscita originale? Siete intenzionati ad acquistarlo?

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.