Playstation 5: finalmente la conferma definitiva

Playstation 5

E insomma, dopo tanto girovagare e tanti tentennamenti, Sony ha finalmente deciso di scoprire le carte e attendere le reazioni della concorrenza. La nuova console di punta del colosso giapponese, presentata in forma semi-ufficiale da Jim Ryan, si chiamerà (sorpresa!) PlayStation 5 e sarà messa in commercio alla fine del 2020.

“Questi aggiornamenti non saranno forse una gran sorpresa, ma desideravamo confermarli per i nostri fan, man mano che si riveleranno nuovi dettagli in merito alla nostra visione per la prossima generazione”

La notizia giunge in parallelo all’annuncio della produzione di un nuovo speciale controller capace di generare “tensione” sulla base di un innovativo sistema di feedback fisico.

Le reazioni del web non si sono fatte attendere, soprattutto in merito al design della nuova console (quello che si vede in foto è il devkit) e all’annosa questione dei titoli cross-gen. Dato l’andazzo generale, nessun appassionato con un minimo di accortezza si sarebbe aspettato che titoli attesissimi quali Cyberpunk 2077, Death Stranding o The Last of Us 2 fossero stati concepiti interamente per la nuova generazione, e le date di pubblicazione annunciate via via hanno confermato questa sensazione. Occorrerà dunque prepararsi a una sequenza di re-release e remaster, e dunque a doppi e tripli acquisti? Vero è che Sony ha recentemente mostrato interesse nei confronti della questione della retrocompatibilità, da molti considerata come un aspetto chiave per decretare il successo immediato della nuova console.

Ancora nessuna notizia in merito al costo di Playstation 5, ma i tempi sono ancora decisamente prematuri… Vi lasciamo con il filmato pubblicato da vg247:

 

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.