Game Freak ribatte al mittente: i modelli del nuovo Pokemon non sono riciclati…

pokémon pokemon

Chiunque abbia frequentato anche solo saltuariamente le community dedicate alla saga dei Pokemon sa benissimo che il nuovo episodio in preparazione, Spada & Scudo, ha destato più di qualche perplessità soprattutto in merito alla grafica, considerata da molti come artisticamente superficiale e tecnicamente assai antiquata. Su alcuni siti è stata persino avanzata l’ipotesi che Game Freak avesse riciclato i modelli tridimensionali direttamente dall’era 3DS.

La software house sembra aver recepito le critiche e ha pensato bene di rispondere alle accuse in un’intervista già pubblicata su Famitsu lo scorso giugno, ma finora curiosamente non troppo divulgata in Occidente. La notizia è stata di recente riproposta da Polygon: Game Freak ha confermato che tutti i modelli poligonali di Pokemon Spada & Scudo sono stati prodotti da zero, senza alcuna operazione di recupero. Ciò sarebbe anche dimostrato dalla nuova meccanica Dynamax, che prevede l’ingrandimento fisico dei pokemon in battaglia – i modelli, in altre parole, dovevano essere progettati per risultare convincenti anche in proporzioni maggiori.

Archiviata la polemica, non ci resta che attendere il prossimo novembre…

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.