Una collaborazione tra Sony e Microsoft? Ebbene sì…

sony microsoft

A volte anche un’acerrima rivalità può conoscere momenti di tregua: Sony e Microsoft hanno infatti appena annunciato una collaborazione allo scopo di lavorare sullo sviluppo di sistemi di cloud gaming e di AI.

Stando alle dichiarazioni, Sony fornirà assistenza per i data center di Microsoft Azure con il fine di supportare i piani di cloud gaming di entrambe le compagnie, mentre Microsoft offrirà consulenze per lo studio di nuovi sistemi di AI, eventualmente incorporabili all’interno delle piattaforme Sony già in sviluppo.

Soddisfazione è stata espressa da ambo le parti, attraverso le voci del presidente Sony Kenichiro Yoshida e del CEO Microsoft Satya Nadella (che vedete nella foto in alto). Inutile far notare come una simile “corsa agli armamenti” sul piano del cloud gaming non possa che rappresentare un tentativo di risposta immediata al recente annuncio di Stadia da parte di Google. Gli scontri futuri per la supremazia sul mercato, insomma, sembrano incoraggiare nuove alleanze e strategie.

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.