Nintendo lascia l’amaro in bocca: lo sviluppo di Metroid 4 è rallentato

metroid 4

La notizia è arrivata come una doccia fredda per i moltissimi fan che attendevano da tempo qualche aggiornamento di peso sulla situazione dello sviluppo di Metroid Prime 4, annunciato all’E3 di due anni fa in modo tanto spettacolare quanto minimale – un solo enorme “4” si stagliò sullo schermo, e al pubblico non servì altro per capire.

Purtroppo, pare che sarà necessario attendere ancora parecchio tempo. In un video divulgato proprio oggi (che vi lasciamo qui sotto), Takahashi Shinya, responsabile dello sviluppo Nintendo, ha annunciato con rammarico che lo sviluppo di Metroid Prime 4 “non ha rispettato gli standard previsti”. Sicché la palla è passata allo studio americano Retro Studios, già alle spalle della produzione della serie Metroid Prime originale. Questo significa, in soldoni, che lo sviluppo è di fatto ricominciato da zero.

Ciò implica, naturalmente, che le tempistiche di produzione si allungheranno fino a data da destinarsi. E a noi non resta che attendere…

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.