I servizi online di Nintendo Switch diventeranno a pagamento a partite dal 18 settembre

I servizi online di Nintendo Switch diventeranno a pagamento a partite dal 18 settembre

Durante l’ultimo Nintendo Direct, la compagnia giapponese ha fornito diverse informazioni riguardanti l’abbonamento necessario per poter usufruire dei servizi online di Switch.

Come annunciato, sarà possibile scegliere tra diversi piani tariffari: 3,99€ per un mese, 7,99€ per tre mesi e 19,99€ per un anno di abbonamento. In aggiunta, sarà disponibile un pacchetto famiglia a 34,99€ per un anno che consente di utilizzare lo stesso abbonamento ad un massimo di otto utenti, anche su diversi dispositivi. Gli abbonati avranno accesso ad una libreria di giochi per NES, molti dei quali saranno utilizzabili anche online con un altro giocatore. Durante il Direct, sono stati mostrati per la prima volta dei controller del NES compatibili con Switch, questi potranno essere caricati come dei normali JoyCon e saranno disponibile a partite dal prossimo dicembre, in esclusiva per gli abbonati al servizio online.

Confermati anche i salvataggi in cloud e la possibilità di usufruire di sconti e offerte speciali, come i JoyCon ispirati ai controller del NES sopracitati. Il servizio sarà affiancato da una app tramite la quale sarà possibile utilizzare una voice chat con gli altri giocatori. Infine, Nintendo offre la possibilità di provare questi servizi tramite una prova gratuita di 7 giorni.

Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.