Switch attiva periferiche di cartone: arriva Nintendo Labo!

Nintendo Labo

E dunque l’annuncio che tutti i possessori di Switch stavano attendendo è stato finalmente pubblicato: si tratta di Nintendo Labo, una gamma di accessori montabili in cartone che promettono di ampliare esponenzialmente le possibilità della console portatile.

Dal video di presentazione (che trovate qui sotto) e dalle informazioni disponibili sul sito ufficiale, è indubbio che si tratta di una novità davvero sorprendente, o comunque assai innovativa. Si tratta letteralmente di “protesi fisiche” per Switch, che consentono – anche grazie ad apposito software – di introdurre modalità di gioco completamente nuove. Tra di esse, spicca senz’altro il Kit Robot, che ammicca alla VR e sembrerebbe accompagnarsi a un titolo piuttosto interessante.

Restano da capire molte cose, primariamente le effettive possibilità garantite da questi apparati di cartone a fronte di prezzi decisamente non popolari. Nintendo Labo sarà disponibile a partire da aprile, e ci sarà senz’altro modo di ridiscuterne insieme!

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.