Nintendo ribadisce che non è attualmente interessata al gaming in 4K o alla VR

Nintendo ribadisce che non è attualmente interessata al gaming in 4K o alla VR

Philippe Lavoué, managing director di Nintendo of France, ha affermato in un’intervista che la compagnia non ha attualmente piani riguardanti il gaming in 4K o la realtà virtuale.

Lavoué ha motivato queste sue dichiarazioni affermando che dubita che il VR sia in questo momento di sicuro appeal al pubblico mainstream, ma piuttosto riservato a delle nicchie. Lo stesso discorso vale per le TV in 4K, non ancora adottate dalla maggior parte dei consumatori.

Infine ha dichiarato che se Nintendo facesse le stesse cose della concorrenza “morirebbero facilmente” e per questa ragione la compagnia ha sempre puntato ad offrire qualcosa di diverso ed innovativo. Un esempio è l’ultima arrivata Switch, che ha il vantaggio in potersi integrare nella vita quotidiana della persone grazie alla portabilità.

Avatar
Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.