Un inizio col botto per Animal Crossing: Pocket Camp

Un inizio col botto per Animal Crossing: Pocket Camp

Malgrado il suo arrivo fosse previsto per la giornata del 22 novembre, Animal Crossing: Pocket Camp era già attivo e funzionante un giorno prima in diverse regioni del mondo.

Quasi immediatamente è schizzato in cima alle classifiche di download dell’App Store in USA, Giappone, Canada, Francia, Germania, Spagna, Austria e Lussemburgo; si è piazzato invece tra i primi 10 in Gran Bretagna, Irlanda, Singapore, Svizzera e Italia.

Grazie agli acquisti in-game si è piazzato tra le 10 app più remunerative (precisamente al nono posto) in Giappone, che gode però di un fiorente mercato di giochi per mobile. Il successo era stato quindi previsto soprattutto grazie ai dati raccolti da Nintendo sul precedente titolo per smartphone: Fire Emblem Heroes.

Il gioco, come del resto la serie Animal Crossing, è un simulatore sociale, ma in questo caso i giocatori dovranno gestire un campeggio invece di una città.

Animal Crossing: Pocket Camp è disponibile per il download su dispositivi Android e iOS.

Imerio
Da buon rompiscatole, destreggiandomi tra giochi, libri e fumetti, serie tv e cinema, ho sempre bisogno di dire la mia. Ho un grosso punto debole per action-RPG e titoli con una forte narrativa e so essere piuttosto ossessivo nei confronti di certe opere...Odio aspettare!