La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra – L’orco “Bruz lo Spaccaossa” ci introduce all’oscuro mondo ispirato al classico di Tolkien

La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra – L’orco “Bruz lo Spaccaossa” ci introduce all’oscuro mondo ispirato al classico di Tolkien

Warner Bros. Interactive Entertainment oggi ha presentato un nuovo trailer di La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra, in cui compare un Orco affascinante quanto letale, Bruz lo Spaccaossa, che offre agli spettatori una panoramica di tutto ciò che c’è da sapere sul suo mondo in vista del lancio del gioco, previsto per l’ormai imminente 10 ottobre su PS4, Xbox One e PC. Seguono comunicato stampa ufficiale e sequenza pubblicitaria.

Da un riassunto della storia originale e dei personaggi principali all’ampio mondo aperto e a tutte le nuove funzionalità, Bruz non tralascia niente. Il carismatico Olog-hai aiuta anche vecchi e nuovi appassionati presentando l’innovativo sistema Nemesis, che regala al gioco una dimensione completamente nuova attraverso l’introduzione di seguaci Orchi e Fortezze Nemesis con cui i giocatori possono creare nuove, personalissime storie di lealtà, tradimento e vendetta.

Ambientato fra gli eventi di Lo Hobbit e quelli di Il Signore degli Anelli, La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra è un GDR d’azione a mondo aperto che dà seguito alla storia originale di La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor. I giocatori saranno coinvolti in un mondo più ricco, personale ed esteso, pieno di eroi e malvagi leggendari, località memorabili, nemici originali, più personalità e nuovi personaggi con storie inedite da raccontare.

C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.