343 Industries annuncia tante novità in arrivo per il franchise di Halo

343 Industries annuncia tante novità in arrivo per il franchise di Halo

Nel corso di un livestream, 343 Industries ha parlato del futuro del franchise di Halo e delle novità in serbo per esso. Ma andiamo con ordine.

Halo 5: Guardians riceverà a novembre l’update Overtime che, tra le altre cose, introdurrà anche il tanto atteso supporto a Xbox One X e alla risoluzione 4K. Tonerà la modalità Oddball, mentre le armi subiranno alcune modifiche già testate nelle scorse settimane in una speciale playlist matchmaking.

Anche Halo Wars 2 si aggiornerà in vista dell’uscita della nuova console, con il supporto alla risoluzione maggiore. Non solo, lo strategico riceverà anche la Xbox Arena, che permetterà ai giocatori di organizzare i propri tornei online, e il cross-play tra le versioni Xbox One e PC Windows 10.

343 Industries ha poi parlato di Halo: Recruit, dedicato ai dispositivi Mixed Reality per Windows 10, una “piccola e divertente esperienza arcade” che funge da introduzione all’universo di Halo. Se siete in possesso di uno di questi dispositivi, potete effettuare il download gratuito dal Windows Store.

Per il supporto a Xbox One X di Halo: The Master Chief Collection dovremo invece aspettare la primavera del 2018. Per l’occasione, 343 Industries interverrà anche sull’infrastruttura online, che non ha mai funzionato a dovere. Si tratta di un’ottima occasione per portare a nuova vita questa collection, che comprende i primi 4 episodi della saga tirati a lucido per gli hardware di nuova generazione.

L’anno prossimo si svolgerà l’Halo World Championship 2018, che si preannuncia ancora più grande che in passato con qualificazioni che saranno aperte in 4 diverse regioni del globo. In Halo 5: Guardians, inoltre, verranno inserite le skin per le armi dedicate ai team Luminosity, Str8 Rippin e Splyce. Questo weekend, infine, si svolgeranno le finali di HCS Fall 2017, alle quali potrete assistere ai seguenti indirizzi: Mixer.com/HaloTwitch.tv/Halo.

Videogiocatore da più di vent'anni, passa senza soluzione di continuità da una piattaforma all'altra e da un genere all'altro. Dategli un pad e vi solleverà il mondo.