Assassin’s Creed Origins è il nuovo capitolo della serie Ubisoft

assassin's Creed

Aggiornamento 12/06: il titolo è stato svelato con una serie di trailer che trovate in calce all’articolo. Segue comunicato stampa.

In occasione dell’Electronic Entertainment Expo (E3), Ubisoft ha annunciato Assassin’s Creed Origins, che sarà disponibile in tutto il mondo dal 27 ottobre 2017 per i dispositivi della famiglia Xbox One inclusi Xbox One, Xbox One S e Xbox One X (all’uscita nei negozi, a partire dal 7 novembre 2017), PlayStation 4 Pro, PlayStation 4 e Windows PC.

Negli ultimi quattro anni, il team di Ubisoft Montreal*, autore di Assassin’s Creed IV Black Flag, ha lavorato per dare un nuovo inizio alla serie. Assassin’s Creed Origins porta i giocatori nell’Antico Egitto, il luogo più misterioso della storia, durante un periodo cruciale che darà forma alla civiltà così come la conosciamo. Vestendo i panni di Bayek, un guardiano dell’Egitto, la cui storia personale porterà alla nascita della Confraternita degli Assassini, i giocatori verranno immersi in un open world liberamente esplorabile, dettagliato e interattivo, in cui avranno la possibilità di scoprire i segreti delle Grandi Piramidi, i miti dimenticati, gli ultimi faraoni e, incisa in alcuni geroglifici da tempo perduti, la storia della nascita degli Assassini.

Assassin’s Creed Origins è una nuova visione della serie con elementi tipici dei giochi d’azione e RPG, che consentiranno ai giocatori di aumentare il proprio livello, ottenere bottini e scegliere le abilità per personalizzare il proprio Assassino. Inoltre, potranno sperimentare un nuovo sistema di combattimento, che consentirà di attaccare e difendersi da più nemici contemporaneamente, oltre a equipaggiare armi rare per affrontare boss unici e potenti. Un’esperienza narrativa rinnovata garantirà anche la massima libertà nella scelta e nel completamento delle missioni, ognuna delle quali offrirà una storia emozionante e intensa, ricca di personaggi interessanti e obiettivi significativi. Con un intero scenario da scoprire, dai deserti alle oasi, dal Mar Mediterraneo fino alle tombe di Giza, i giocatori dovranno districarsi tra fazioni pericolose e creature selvagge, mentre esploreranno questo vasto territorio imprevedibile.

 

Inoltre, sono state annunciate la Deluxe e la Gold Edition di Assassin’s Creed Origins. Nella Deluxe Edition, i giocatori troveranno il gioco base, una stampa della mappa del mondo disegnata a mano, la colonna sonora ufficiale e il pacchetto Digital Deluxe, che include la missione Agguato in Mare, il pacchetto Cobra del Deserto e tre punti Abilità bonus. La Gold Edition includerà tutti i contenuti digitali della Deluxe Edition oltre al Season Pass, che darà ai giocatori la possibilità di accedere a tutte le prossime espansioni principali e due nuovi set di equipaggiamenti. Sia la Deluxe che la Gold Edition saranno disponibili anche negli store digitali.

Prenotando il gioco si riceverà la missione “I Segreti delle Piramidi”, in cui sarà possibile scoprire i segreti che si celano dietro la costruzione delle prime piramidi e i loro misteri.

Si sa, il web corre molto più veloce della carta stampata, e questo annuncio leakato ne è l’ennesima prova: qualcuno ha fotografato e diffuso sulle piattaforme di discussione Reddit e NeoGAF la copertina del numero di Luglio di Game Informer che, a quanto pare, ospiterà un’approfondita anteprima di Assassin’s Creed Origins, il nuovo capitolo dell’omonima serie Ubisoft. 

Il videogioco verrà pubblicato il prossimo 27 Ottobre per PC, Xbox One e PS4 e sarà ottimizzato per Project Scorpio (che la nuova console Microsoft arrivi sul mercato per quella data?). Il progetto è in sviluppo da prima di Assassin’s Creed Unity e offrirà un nuovo sistema di combattimento e di intelligenza artificiale dei nemici. Insomma, dite addio agli avversari che aspettano il loro turno per attaccarvi! 

L’epoca storia prescelta per questo capitolo è quella dell’ascesa di Cleopatra e il personaggio principale si chiamerà Bayek, un nuovo sulla trentina che si rivelerà essere nientepopodimeno che il fondatore della confraternita degli assassini. Inoltre, sembra che questo personaggio non sarà l’unico utilizzabile durante l’avventura. Sarà possibile esplorare le città di Menfi e di Alessandria e i personaggi non giocanti seguiranno una complessa routine comportamentale che terrà conto del passare del tempo, incluso il giorno e la notte. Maggiori dettagli verranno probabilmente annunciati dalla stessa Ubisoft durante l’E3.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.