Persona 5 è finalmente sugli scaffali, ma attenti a non streamare troppo!

Persona 5 è finalmente sugli scaffali, ma attenti a non streamare troppo!

Uno dei GDR più attesi dell’anno è finalmente disponibile all’acquisto su Playstation 3 e Playstation 4. Sto parlando di Persona 5, ultima fatica della software house Atlus. Il gioco segue la storia di un giovane liceale e di una banda di altri ragazzi, capaci di proiettare alcuni aspetti della propria psiche in esseri superumani, chiamati appunto “Persona”.

La serie, che si contraddistingue dal terzo capitolo per proporre un netto dualismo tra le sessioni sim e quelle più spiccatamente ruolistiche, è stata inoltre oggetto di forti restrizioni in merito alla diffusione di immagini e video. In particolare gli sviluppatori si sono preoccupati di stabilire una data in-game oltre la quale non poter più pubblicare contenuti (ossia il 7/7) intimando inoltre di non diffondere registrazioni di battaglie con i boss. “Chiunque vada contro queste regole rischia la sospensione. Atlus segnalerà i canali che hanno commesso una violazione a YouTube e Twitch. Siete avvisati”. Tutto questo per evitare spoiler che potrebbero rovinare l’esperienza di gioco agli utenti meno avvezzi a comprare al day-one (e a finire i giochi in ventiquattro ore).

Avatar
Originariamente un ragazzo normale, gli anni passati in cerca di un connubio tra gli studi giuridici e i videogiochi hanno generato un ibrido terrificante. Ora viene chiamato il "Jason Statham dello Steam controller".