Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands: le novità dopo il lancio

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands art000

Ubisoft ha appena annunciato il piano post lancio per Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, che prevede l’aggiornamento PvP gratuito e il Season Pass, contenente due espansioni principali, boost XP permanenti e temporanei, equipaggiamento a tema, un veicolo esclusivo, e altro.

I possessori del Season Pass potranno ampliare la propria esperienza di gioco, grazie alle due espansioni e a una missione speciale che vedrà i giocatori impegnati a combattere nemici che solo i Ghost più esperti potranno affrontare. Ogni pacchetto equipaggiamento sblocca abbigliamento e armi ispirate alla ribellione e alla fazione Unidad e permette ai giocatori di vestire i panni di un membro del cartello di Santa Blanca. Vantaggi extra permetteranno ai giocatori di sopraffare i nemici grazie a boost XP permanenti. Il Season Pass di Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Windows PC, include:

• Una settimana di accesso anticipato alle due espansioni principali Narco Road e Fallen Ghost.
• Missione Unidad Conspiracy: i giocatori dovranno abbattere e destabilizzare l’alleanza tra Santa Blanca e Unidad nella provincia di Media Luna.
• Pacchetto Peruvian Connection: i giocatori dovranno portare a termine la missione e avranno la possibilità di ricevere numerose ricompense.
• Pacchetti Ghost equipaggiamento a tema sulle fazioni (Capo Ribelle, Unidad, Santa Blanca).
• Veicolo esclusivo: Minibus boliviano
• Contenuti digitali: Booster XP permanente +5% per il giocatore; Booster XP temporaneo: +50% XP per il giocatore e +25% XP per i giocatori in partita, si esaurisce dopo due ore di utilizzo.

Ubisoft ha annunciato anche che il PvP sarà incluso in un aggiornamento gratuito post lancio per tutti i possessori di Ghost Recon Wildlands, arricchendo l’esperienza di gioco con i combattimenti 4v4, che metteranno a dura prova le capacità dei giocatori. Ulteriori informazioni riguardo il PvP saranno disponibili prossimamente.

I giocatori possono ottimizzare la loro strategia di gioco utilizzando il Ghost Recon HQ, la Companion App ufficiale del gioco che può essere scaricata gratuitamente su iOS e Android. La Companion App funge come esperienza su un secondo schermo, sia in singolo che in modalità cooperativa, sincronizzandola con il gioco e trasmettendo la TacMap attraverso l’applicazione. Con modalità Guerilla, i giocatori dovranno aiutare la Ribellione e sbloccare le Risorse che potranno poi utilizzare nel gioco principale per migliorare la propria progressione. I fan possono inoltre accedere a informazioni dettagliate sui personaggi che si incontreranno in Wildlands.

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands è ambientato in una Bolivia fittizia. I giocatori avranno il compito di smantellare il cartello della droga, chiamato Santa Blanca, con ogni mezzo a loro diposizione: l’enorme e reattivo open world incoraggia vari stili di gioco, lasciando ai giocatori la libertà di scegliere come portare a termine le missioni. Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands sarà disponibile dal 7 marzo 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.
Per maggiori informazioni su Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e Ghost Recon Companion App, rimandiamo al sito ufficiale.

Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.