Attack on Titan: il battle system promette ancora più violenza

Attack on Titan: il battle system promette ancora più violenza

Di novità relative ad Attack on Titan ne sono circolate parecchio in queste ultime settimane, e a ragione: la release del gioco in Giappone è ormai alle porte (18 febbraio), e non c’è dubbio che Koei Tecmo e Omega Force abbiano tutto l’interesse a far sì che la propria creatura risulti vincente in madrepatria, prima di esportarla sulle console Sony di tutto il mondo.

Proprio in queste ore è stato pubblicato un nuovo video relativo al battle system, cuore pulsante – com’è naturale – di tutto il gameplay di Attack on Titan. Dopo le mutilazioni efferate dell’ultimo trailer, stavolta ci viene mostrato come sfuggire a una situazione critica: in altre parole, come evitare di essere divorati dal bestione di turno…

Ilya Muromets
Storico dell'arte, musicista e sarto dilettante, giocatore compulsivo da ormai svariati decenni. Specialista in cRPG, fantasy europeo e Magic the Gathering. Quando non è alle prese con un videogioco di ruolo occidentale indie (più sono marroni e tristi, più ci si diverte), si nasconde nelle steppe siberiane in attesa di rientrare trionfalmente recando con sé qualche testa di idra come trofeo.