L’incredibile importanza di Kinect

L’incredibile importanza di Kinect

Aufkleber_TrollfaceRicordate quando qualche settimana fa un portavoce Microsoft Italia aveva ribadito l’importanza di Kinect e di come questa periferica venisse incontro al gusto di quella fetta di mercato rimasta orfana di una Nintendo che stava scomparendo?

Bene, indossate la vostra bella trollface, perché pare che con il nuovo aggiornamento la dashboard di Xbox One perderà ogni minima compatibilità con le gesture della sfortunata periferica. La spiegazione dietro a questa sconvolgente (ok, ok, la smetto!) decisione è presto chiarificata da Mike Ybarra di Microsoft: “Con la New Xbox One Experience (il nome della nuova interfaccia grafica NdR) abbiamo voluto dare priorità a caratteristiche che i giocatori ci hanno effettivamente richiesto, migliorando anche quelle aree in cui l’attuale dashboard certamente non brillava. Quando siamo arrivati a dover considerare come migliorare le gesture ci siamo semplicemente accorti che nessuno le utilizzava, quindi al momento sono state del tutto abbandonate.”

Ovviamente se le persone le richiederanno, Microsoft si impegnerà a ripristinarle, ma qualcosa mi dice che non sia uno scenario molto realistico. Ah, e tranquilli: i comandi vocali ci sono ancora. Potete continuare a divertirvi con gli amici a fingere che la console risponda effettivamente a ciò che dite.

 

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.