Spiegazione della pie-chart contenutistica di GeekGamer

checosequesto

La pie chart “distribuisce” ogni singola caratteristica del gameplay su una scala da 1 a 5. Noi di GeekGamer.it siamo convinti, infatti, che non esista gioco senza esperienza di gioco – il gameplay, appunto – e che, di conseguenza, debba essere analizzata e vLinearitàalutata l’esperienza in sé prodotta dall’interazione giocatore/gioco.

Linearità

Gli eventi di gioco non variano o variano in modo irrilevante da partita a partita. La meccanica consiste, in questo caso, nel seguire o nel produrre la sequenza di eventi prestabilita dal game designer, in modo da progredire. La linearità rende un gioco, una volta concluso, prevedibile e ripetitivo, incidendo così negativamente sulla sua rigiocabilità.

ESEMPIO POSITIVO: THE DAY OF THE TENTACLE

Esempio negativo: CIVILIZATION IV

Interazione

L’interazione viene consolidata e rinforzata da vari fattori: i gradi di libertà data dalle meccaniche, le opportunità di azione presenti nell’ambiente di gioco, la fruibilità dei comandi. Solitamente, l’interazione favorisce il coinvolgimento del giocatore, in particolare quando il game design fornisce “tante cose da fare”, nonché un ventaglio di azioni e di opportunità ambientali per realizzarle.

ESEMPIO POSITIVO: qualche RPG open-world (The Witcher 3, Skyrim, Gta)

Esempio negativo: Call of Duty o qualsiasi FPS pilotato

Coinvolgimento

Il coinvolgimento ha luogo quando il gameplay produce emozioni nel giocatore. La gamma delle emozioni può davvero essere ampia e riguardare vari elementi del gameplay (storia, personaggi, ambienti, risultati, grafica, sonoro). Di quali emozioni stiamo parlando? Per esempio, frustrazione o gratificazione verso i risultati, piacere estetico (disinterassato), ansia, paura, empatia.

ESEMPIO: si potrebbe inserire un survival horror (SILENT HILL II)

Esempio negativo: un gioco come Watch_Dogs,  o comunque giochi pieni di fillers che li rendono noiosi

Condivisione

Parliamo di condivisione quando ci muoviamo in un ambiente condiviso e  ha la possibilità di interagire/comunicare con gli altri giocatori. Essa è favorita quando si può collaborare con altri giocatori per ottenere obiettivi comuni e quando le proprie azioni influenzano in modo determinante le azioni dell’altro. Ne consegue che un mondo condiviso dove i giocatori si ignorano bellamente e possono giocare benissimo senza alcuna interazione è un gioco che non favorisce il coinvolgimento condiviso.

ESEMPIO positivo: qualche sparatutto tattico, oppure il multiplayer di The Last of us, o ancora qualche MMORPG.

Esempio negativo: un qualsiasi gioco con modalità solo single, come Wolfenstein o Bioshock

Narrazione

Con questo termine non intendiamo solamente la qualità della storia raccontata dal gioco, ma anche il coinvolgimento che essa produce, vale a dire quanto attrae il nostro interesse. Tale interesse va valutato in base alla capacità della storia di indurre nel giocatore dei quesiti (“Che cosa accadrà?”, “In che mondo mi trovo?”) le cui risposte possono essere trovate solo progredendo nel gioco. Un game design che vuole narrare una storia deve bilanciare la parte ludica (le sfide da superare per andare avanti la storia) con quella narrativa (disporre elementi, di solito ottenibili dopo il superamento della sfida, che possano sia rispondere ad alcune domande che sollecitarne delle altre, in modo da tenere vivo l’interesse del giocatore). Per avvertire coinvolgimento narrativo non è necessario che il gioco abbia una narrativa progettata, ma il giocatore può essere interessato anche ad una narrativa emergente, ovvero la storia che il giocatore crea da sé pensando o ripensando agli eventi di gioco.

ESEMPIO positivo: Half-life 2

Esempio negativo: per esempio giochi privi di narrazione come SimCity o Minecraft

Shawn Layden svela il segreto di Sony dietro l’approccio adottato per la creazione dei propri titoli

C’è chiaramente un approccio diverso rispetto allo sviluppo di giochi tra Sony e Microsoft. Quest’ultima è molto impegnata nel raddoppiare i servizi offerti nei giochi, come ad esempio in Minecraft e Sea of ​​Thieves, e si focalizza maggiormente sui giochi PC-friendly, come State of Decay e Battlegrounds. D’altra parte, Sony sta investendo la maggior parte dei propri fondi in gio...[Read More]

Pokémon Go – Tra Pokémon leggendari, medaglie delle palestre e battaglie in multiplayer co-op, ecco i nuovi aggiornamenti

Se avete provato a giocare a Pokémon Go nei giorni scorsi, probabilmente avevate appena effettuato il login solo per scoprire che le palestre erano “in costruzione”. Ma cosa significa? Se non siete giocatori che seguono puntualmente gli aggiornamenti e le modifiche al gioco attraverso i canali multimediali o la community di Pokémon Go, potreste non conoscere l’attuale aggiornamen...[Read More]

Overwatch – Grossi cambiamenti in vista per forzieri e highlight

Blizzard ha pubblicato un nuovo diario degli sviluppatori in cui annuncia importanti cambiamenti al sistema dei forzieri e per gli highlight di Overwatch. La prima modifica, ne siamo sicuri, renderà felici tutti i giocatori. In seguito ai ripetuti feedback ricevuti dalla comunità, Jeff Kaplan ha annunciato che verrà ridotta drasticamente la probabilità di ottenere doppioni all’interno dei fo...[Read More]

Naughty Dog non ha finito di lavorare con la serie Uncharted

Durante un’intervista con Eurogamer.net, Shaun Escayg, creative director di Uncharted: L’Eredità Perduta, ha ammesso che la serie potrebbe continuare anche dopo l’uscita dell’espansione standalone. Riguardo alla possibilità della chiusura della saga, il director ha risposto: “Non direi che sia finita. Questo mondo di ladri è enorme e ci sono così tanti personaggi. Pri...[Read More]

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy – Due trofei svelano la presenza di un DLC

Consultando la lista dei trofei di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su Exophase, alcuni utenti hanno scoperto l’esistenza di due trofei legati ad un DLC non ancora annunciato. Il contenuto scaricabile in questione, denominato Lost Treasures, è legato al primo capitolo della serie, Crash Bandicoot. I trofei compresi sono i seguenti: The Crown Jewel (Argento) Seek and Destroy. An Ancient Antiqu...[Read More]

Disponibile la demo di Hey! Pikmin

Nintendo ha annunciato l’arrivo della demo di Hey! Pikmin per 3DS, attualmente disponibile solo sull’eShop europeo. Una volta scaricata, si avrà a disposizione una versione di prova utilizzabile 30 volte. In questa demo potremmo vedere il tutorial del gioco ed alcuni livelli, è stato comunicato che saranno utilizzabili solo i Pikmin rossi e quelli rocciosi. La versione completa di Hey!...[Read More]

L.A. Noire Remastered potrebbe avere il supporto per VR ed uscire anche su Switch

Secondo alcuni rumor, sarebbe in arrivo una remastered di L.A. Noire, uscito originariamente nel 2011 per Ps3, Xbox 360 e PC. Secondo le indiscrezioni di alcuni insider, la nuova versione potrà contare su un rinnovamento grafico, una modalità in prima persona e il supporto per i visori VR. Le prime notizie riguardo al gioco di Rockstar risalgono a gennaio, ma non sapevamo ancora per quali piattafo...[Read More]

Il producer di Castlevania parla dell’addio a Konami e di Bloodstained: Ritual of the Night

Koji Igarashi, storico produttore della serie Castlevania, è attualmente al lavoro su Bloodstained: Ritual of the Night, titolo finanziato grazie ad una campagna Kickstarter di successo. Sono stati raccolti più di 5,5 milioni di dollari, a fronte di una richiesta iniziale di soli 500 mila dollari. Considerato a tutti gli effetti come un seguito spirituale di Castlevania, e reso possibile solamente...[Read More]

Final Fantasy XIV colpito da un attacco DDoS, Square Enix sta lavorando ad una soluzione

Da diversi giorni gli utenti di Final Fantasy XIV stanno lamentando seri problemi di connessione. Square Enix, con un comunicato ufficiale, ha confermato che sono il risultato di ripetuti attacchi DDoS. “Stiamo subendo fin dal 16 giugno degli attacchi DDoS da parte di un gruppo anonimo. Ad essere colpiti sono i server nordamericani di Final Fantasy XIV”. La compagnia ha inoltre rassicu...[Read More]

Street Fighter IV: Champion Edition in arrivo per dispositivi iOS ad inizio luglio

Dopo averci dato quante anticipazione a maggio, Capcom ha annunciato oggi l’arrivo di Street Fighter IV: Champion Edition, in arrivo su app store ad inizio luglio. Non ci sono ancora notizie ufficiali riguardanti l’uscita del gioco su dispositivi Android. Con questo nuovo capitolo per mobile, Capcom punta a perfezionare la formula del gioco con migliorie in campo grafico, tre nuovi per...[Read More]

Elite Dangerous promette incontri ravvicinati del terzo tipo con il nuovo aggiornamento

Durante l’E3 2017, in un’intervista con Kotaku, il senior designer di Elite Dangerous, Sandy Sammarco, ha parlato dell’arrivo degli alieni Thargoid nell’ultimo aggiornamento del suo gioco. Dopo anni di attesa, è in arrivo l’aggiornamento alieno-centrico di Elite “The Return”, Sammarco lo ha descritto “pieno di combattimenti tra umani e Thargoid”...[Read More]

Xenoblade Chronicles 2 – Tetsuya Nomura curerà il character design

Monolith Soft ha rivelato un nuovo trailer per Xenoblade Chronicles 2 durante l’E3 2017 e abbiamo visto Tetsuya Nomura di Square Enix apparire nei crediti per il character design di “Ira” (ribattezzato “Torna” nella versione inglese), ma stando all’account Twitter ufficiale giapponese del gioco, è più di un semplice personaggio. Il tweet mostra le due immagini c...[Read More]