Fallout 76 punta ad essere ancora più odiato dai giocatori: in arrivo le loot box

Fallout 76 punta ad essere ancora più odiato dai giocatori: in arrivo le loot box

Bethesda sembra non accontentarsi mai. Fallout 76 – dopo aver messo d’accordo giocatori e critica per la sua qualità, e aver fatto registrare dei dati di vendita molto interessanti – sembra essere pronto per la prossima, discutibile, mossa strategica: l’implementazione delle loot boxes.

Questo da quanto riportato dall’utente Reddit JesMaine, che ha postato la lista completa delle modifiche che verranno implementate con la prossima patch di Fallout 76. Il changelog completo, riportato questa volta dall’utente despotak, ha rivelato che queste loot boxe – denominate lunchboxes – serviranno per aumentare temporaneamente i danni inflitti, il peso che il giocatore può portare e il boost ai punti esperienza. 

JesMaine ha sottolineato come le lunchboxes siano contraddistinte dalla sigla “ATX”, il che conferma che saranno acquistabili tramite il Bethesda Atom Shop, e quindi utilizzando gli atomi, la valuta in-game di Fallout 76. Gli atomi sono ottenibili nel gioco, ma ad un certo punto diventa sempre più difficile procurarseli, rendendo quasi obbligatorio comprarli con valuta reale.

Attenendo la conferma ufficiale di Bethesda, è lecito aspettarsi una nuova ondata di feedback negativo per l’ultimo capitolo di Fallout. Parlando di feedback negativo, qua potete trovare il nostro parere sulla beta del gioco.

Avatar
Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.