Secondo un’indiscrezione, Microsoft potrebbe aver acquistato Playground Games, il team di Forza Horizon

Secondo un’indiscrezione, Microsoft potrebbe aver acquistato Playground Games, il team di Forza Horizon

Stando ad un’indiscrezione, Microsoft potrebbe aver acquistato Playground Games, lo studio dietro alla serie Forza Horizon. Non si tratta di un’ipotesi così assurda, anche considerando che il team ha lavorato spesso con Microsoft.

Ad avvalorare questa voce, è l’arrivo di Keith Ranger Dolliger nel ruolo di director in Playground Games, questo è stato a lungo dipendente Microsoft, dove ha ricoperto l’incarico di Vice President and Deputy General Counsel, Business and Corporate Development. Dolliger aveva già rivestito il ruolo di director in compagnie quali LinkedIn, Lionhead e Rare, tra le altre; tutti studi che sono stati successivamente acquistati da Microsoft.

Sembra quindi sia solo questione di tempo prima che la notizia diventi un comunicato ufficiale. Non è da escludere che l’annuncio arrivi durante l’E3 2018, magari con la presentazione di un nuovo capitolo di Forza Horizon nel corso della conferenza Microsoft.

Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.