Octopath Traveler non avrà DLC perché “è un gioco completo”

Octopath Traveler non avrà DLC perché “è un gioco completo”

In una recente intervista di Dengeki Online, Masashi Takahashi e Keisuke Miyauchi, rispettivamente producer e director di Octopath Traveler, hanno parlato dello sviluppo del titolo e della possibilità di vedere DLC in futuro.

Takahashi ha affermato che lo sviluppo del titolo è iniziato quando il mondo non sapeva ancora nulla di Nintendo Switch, la partnership tra Square e la Grande N si è sviluppata durante lo sviluppo di Bravely Default e Bravely Second.

Per quanto riguarda una modalità New Game Plus, Takahashi ha affermato che non ci sarà e che “a seconda dall’ordine in cui si affronteranno gli ostacoli la difficoltà cambierà in modo organico“.

Riguardo il tempo necessario per portare a termine il titolo, Takahashi ha affermato: “tenendo in conto che i giocatori vorranno terminare l’avventura con ogni personaggio, se si percorre solamente la storia principale, ci vorranno circa 50-60 ore. Se si faranno anche tutte le missioni secondarie e i dungeon opzionali, le ore saliranno a 80-100.

Infine, il producer ha comunicato che non ci saranno DLC per il gioco, in quanto Octopath Traveler sarà un gioco completo“.

Octopath Traveler arriverà su Nintendo Switch il prossimo 13 luglio.

Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.