Le versioni remastered di Yakuza 3, 4 e 5 sono pensate per il pubblico occidentale, non ci saranno contenuti tagliati

Le versioni remastered di Yakuza 3, 4 e 5 sono pensate per il pubblico occidentale, non ci saranno contenuti tagliati

In un recente evento streaming, Toshihiro Nagoshi, chief creative officer di SEGA, ha parlato delle versioni rimasterizzate di Yazuza.

Secondo quanto affermato da Nagoshi, queste versioni sono ideate pensando al pubblico occidentale, in particolare hanno l’obiettivo di attrarre nuovi fan. A seguito del rilascio di Yakuza 0, la serie ha avuto un picco di popolarità anche al di fuori dei confini giapponesi, e con Yakuza 6: The Song of Life si è registrato il miglior lancio per un titolo della serie.

Nel video, Nagoshi ha anche specificato che non ci sarà nessun contenuto tagliato nelle nuove versioni di Yakuza 3, 4 e 5, permettendo così ai nuovi fan di sperimentare un’esperienza quanto più simile a quella proposta dai titoli originali.

Avatar
Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.