E3 2018 – Annunciati ben due nuovi Wolfenstein nella Parigi del 1980

Wolfenstein: Cyberpilot logo

Nel corso della conferenza di ieri, Bethesda Softworks ha annunciato ben due nuovi titoli ambientati nella Parigi del 1980 (19 anni dopo la Seconda Rivoluzione Americana di Wolfenstein II: The New Order) dell’universo di Wolfenstein, entrambi sviluppati – come gli altri titoli della serie – da MachineGames.

Wolfenstein: Cyberpilot logo

Wolfenstein: Cyberpilot uscirà per PlayStation VR e PC (non è stato precisato per quale/i headset) nel corso del 2019.
Ambientato a Parigi, mette il giocatore nei panni del miglior hacker sulla piazza, che deve aiutare la resistenza francese sfondando, bruciando e freddando i nazisti, secondo la descrizione fornita dal produttore, attraverso l’hacking delle loro macchine di morte.

In Wolfenstein: Youngblood il giocatore invece interpreta una delle due figlie gemelle (Jess e Soph) di BJ Blazkowicz, scomparso da qualche parte a Parigi. Il compito è chiaramente quello di ritrovare il padre mentre si abbattono nazisti. Anche questo arriverà nel 2019 su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Monica Neddi
"se non editi sei inutile" cit.