Crackdown 3: Microsoft continuebbe ad avere seri problemi con le esclusive

crackdown 3

Dopo l’annuncio del 2014 lo attendevamo tutti per la fine del 2017, era stato rimandato al 2018 e ora, a quanto pare, la pubblicazione di Crackdown 3 slitterà nuovamente al 2019. Lo avrebbero rivelato due figure anonime vicine a Microsoft, secondo quanto riportato da Kotaku.  Se confermata – ma non ci sono stati ancora commenti da parte di Microsoft – tale slittamento contribuirebbe a rendere il parco esclusive di Xbox One ancora più fragile di quanto già non sia, specie dopo la cancellazione di titoli quali Fable Legends e Scalebound.

Le fonti consultate da Kotaku avrebbero spiegato che il ritardo di Crackdown 3 sarebbe dovuto a vari problemi occorsi in fase di sviluppo, e che una pubblicazione al 2019 potrebbe auspicabilmente evitare l’ennesima “sparizione” di un’esclusiva Microsoft. La concorrenza di un peso da novanta come Red Dead Redemption 2 – in uscita questo autunno – avrebbe contribuito a questa decisione.

La conferenza E3 di Microsoft potrà senz’altro dirimere il dubbio. Restiamo in attesa.

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.