Bethesda annuncia The Elder Scrolls: Blades, titolo free-to-play che si connetterà su tutte le piattaforme

Bethesda annuncia The Elder Scrolls: Blades, titolo free-to-play che si connetterà su tutte le piattaforme

Bethesda ha annunciato sul palcoscenico dell’E3 2018 di essere al lavoro su The Elder Scrolls: Blades, titolo in prima persona in formula free-to-play che mischierà il gameplay classico esplorativo della saga con una visuale in prima persona che sarà fruibile sia su smartphone che su console, PC e – in futuro – anche in VR.

Nel gioco si farà parte di una compagnia chiamata “blades”  e ci si potrà dedicare a tre attività, ognuna rappresentata da una modalità di gioco; nella modalità Abyss, il giocatore potrà dedicarsi all’esplorazione single player di dungeon procedurali, sfidando la sorte e vedendo fin dove sarà in grado di arrivare. La modalità Arena invece proporrà sfide 1 vs 1 per poi dare la possibilità di optare per la terza e ultima modalità di gioco: Town. In questo caso il giocatore potrà dedicarsi alla ricostruzione di una città, sbloccano nuove missioni, NPC e contenuti che andranno ad espandersi col tempo. Sarà anche possibile visitare la città degli altri giocatori.

The Elder Scrolls: Blades arriverà inizialmente sullo store digitale di dispositivi iOS e Android, ma in un secondo momento verrà pubblicato anche per console, PC e dispositivi VR, seguendo un iter non troppo dissimile da Fallout Shelter. La particolarità rimane comunque la volontà, da parte di Bethesda, di mettere in comunicazione tutte queste incarnazioni del gioco. La prima apparizione del prodotto è datata per il prossimo autunno. Segue trailer promozionale.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.