Da settembre si comincia a pagare! – Tutti i dettagli (e i costi) di Nintendo Switch Online

Da settembre si comincia a pagare! – Tutti i dettagli (e i costi) di Nintendo Switch Online

Come preannunciato da diverso tempo, Nintendo ha finalmente svelato i dettagli e i costi che interesseranno l’infrastruttura online di Nintendo Switch, l’ormai popolarissima console ibrida che fino ad oggi permetteva di fruire del multiplayer online gratuitamente. Il nuovo servizio, denominato Nintendo Switch Online, verrà attivato a settembre e renderà diverse funzioni a pagamento, introducendone al contempo di nuove. Dal sito ufficiale:

“Con questo servizio a pagamento hai accesso al multiplayer online e a un’app per dispositivi smart dedicata che si collega alla tua console Nintendo Switch e ti aiuta a connetterti con i tuoi amici per sessioni di gioco online.” Sappiamo quindi che il multiplayer in rete di alcuni dei più apprezzati giochi per Nintendo Switch, come Splatoon 2, rimarranno gratuiti fino a settembre, mese dal quale verranno introdotte diverse novità. Ma parliamo di costi.

Le sottoscrizioni previste da Nintendo contano tre opzioni:

ma saranno lanciati anche programmi dedicati alle famiglie fino ad un numero massimo di otto componenti. In questo modo sarà possibile usufruire di un abbonamento “condiviso” ad un prezzo vantaggioso (in America si parla di 35$ annuali da dividere fra i componenti). Fra le nuove caratteristiche incluse in questo servizio a pagamento troviamo la possibilità di usufruire di una funzione di cloud storage per i salvataggi (sembrerebbe prevista SOLO PER ALCUNI TITOLI), andando finalmente in contro a coloro che richiedevano da tempo la possibilità di fare un backup dei propri progressi di gioco. Sarà inoltre lanciata una linea di classici Nintendo che verranno baciati dalla possibilità di gioco in rete: nel caso di titoli single player, come The Legend of Zelda per NES, la componente Online permetterà di passare “il joypad in mano” agli amici connessi in remoto in qualsiasi momento, condividendo così l’esperienza di gioco. Al momento i giochi ufficialmente previsti dal servizio sarebbero Super Mario Bros. 3, Balloon Fight e Dr. Mario, ma tanti altri verranno svelati in un secondo momento (sperando che vengano contemplati anche titoli appartenenti alla scuderia di Super Nintendo e, perché no, Nintendo 64).

Infine, i sottoscrittori di un abbonamento Nintendo Switch Online avranno accesso ad offerte esclusive su Nintendo eShop, un po’ come succede per i possessori di Gold e PS PLUS sulle piattaforme di gioco dei competitor. Nintendo ribadisce in ogni caso che aggiornamenti, accesso al Nintendo eShop, liste amici e la condivisione delle immagini sui social network rimarranno accessibili anche ai clienti non paganti (e ci mancherebbe).

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.