Nobunaga’s Ambition: Taishi – Koei Tecmo conferma l’arrivo in Europa

Nobunaga’s Ambition: Taishi – Koei Tecmo conferma l’arrivo in Europa

Koei Tecmo ha da poco annunciato l’imminente pubblicazione nei paesi occidentali di Nobunaga’s Ambition: Taishi, l’ultima versione autonoma della serie Grand Strategy che si concentra sugli eventi chiave dell’Era Sengoku in Giappone. Il lancio è previsto in data 8 giugno 2018 per PlayStation 4 e digitalmente per PC Windows su piattaforma Steam. Curiosamente l’edizione Nintendo Switch, disponibile in Giappone, non è stata annunciata. I giocatori saranno in grado di rivivere i momenti che portano alla frattura del Giappone – dalla formazione di clan all’emergere del primo Shogunate. Segue comunicato stampa.

In occasione del 35° anniversario della serie, Nobunaga’s Ambition: Taishi rimane fedele al gameplay storico di simulazione del franchising di vecchia data; permettendo ai giocatori di rivivere alcune delle più epiche battaglie e degli importanti eventi dell’era Sengoku in Giappone. L’era del Sengoku era un periodo in cui i signori regionali combattevano ferocemente per ottenere la supremazia, rivendicare il dominio e unire le terre. I giocatori dovranno usufruire di una gamma vastissima di opzioni tattiche per creare strategie che consentano modalità innovative per ottenere un vantaggio rispetto all’avversario. Le strategie non si concentrano solo sulle campagne militari, ma anche sulla gestione delle strutture produttive e delle rotte commerciali nell’espansione continua del territorio e nell’aumento della forza dell’esercito.

Questi elementi sono ulteriormente migliorati attraverso l’introduzione del sistema Resolve; dove ogni ufficiale avrà un proprio insieme di aspirazioni utili a descrivere meglio le azioni all’interno delle situazioni e il gameplay cambierà di conseguenza, con nuove tattiche necessarie per raccogliere punti di vista opposti o simili. Con il sistema Resolve gli agenti mostreranno un aspetto più umano e personale, fornendo ai giocatori una visione più profonda della simulazione storica della serie.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.