Cyberpunk 2077 è ancora più ambizioso di The Witcher 3, parola di CD Projekt RED

cyberpunk 2077

Nel corso del recente Pareto Securities Gaming Seminar 2018, Piotr Nielubowicz e Adam Kiciński di CD Projekt RED hanno parlato nuovamente dell’attesissimo Cyberpunk 2077.

Senza mezzi termini, i due hanno dichiarato che il titolo è “un nuovo The Witcher 3, ma ancora più ambizioso”. Un progetto di tale portata richiede un’enorme forza lavoro, e infatti ci sono ben 300 persone all’opera, il triplo di quelle impegnate sul gioco di carte collezionabili GWENT.

Kiciński ha poi aggiunto: “Stiamo lavorando su un universo futuristico. Crediamo che piacerà molto ai giocatori, non solo agli amanti dei giochi di ruolo. In ogni caso, questo è un vero e proprio RPG, come The Witcher 3, indirizzato ad un pubblico maturo, ambientato in un ricco open world con un gameplay senza veri e propri limiti”.

Hanno poi fatto sapere che i ricavi generati dai titoli first-party venduti tramite GOG (la piattaforma PC proprietaria di CD Project RED) sono al massimo storico. A scanso di equivoci, hanno assicurato che Cyberpunk 2077 verrà lanciato anche su Steam.

Quando potremo finalmente vederlo in azione? “Sarà mostrato quando sarà pronto”, fanno dichiarato. Pertanto, non possiamo far altro che continuare a pazientare. Cyberpunk 2077 è ancora privo di una data d’uscita.

Antonio Izzo
Videogiocatore da più di vent'anni, passa senza soluzione di continuità da una piattaforma all'altra e da un genere all'altro. Dategli un pad e vi solleverà il mondo.