Square Enix vorrebbe puntare su Switch, il multipiattaforma è possibile

Square Enix vorrebbe puntare su Switch, il multipiattaforma è possibile

Con una serie di tweet, Takashi Mochizuki di The Wall Street Journal ha parlato di alcune interessanti notizie emerse in seguito alla chiusura del primo semestre fiscale di Square Enix.

Per esempio, Nier Automata ha venduto 2 milioni di copie (e c’è anche un nuovo titolo in sviluppo), ma non ci sono piani per il lancio di nessun altro gioco prima della fine dell’anno fiscale a marzo: Project Octopath Traveler e la versione Switch di Dragon Quest 11 dovranno quindi attendere almeno aprile prima di vedere la luce.

Particolarmente interessanti i commenti di Square Enix relativi a Nintendo Switch: la console avrebbe, infatti, una struttura simile a PS4 e Xbox One, consentendo con un po’ di lavoro anche il multipiattaforma, affermazione che fa ben sperare per il porting di Final Fantasy XV sulla console ibrida.

Secondo Mochizuki, Square Enix dovrebbe puntare aggressivamente allo sviluppo di giochi “middle-range”, che hanno trovato in Switch una piattaforma ideale.

Imerio
Da buon rompiscatole, destreggiandomi tra giochi, libri e fumetti, serie tv e cinema, ho sempre bisogno di dire la mia. Ho un grosso punto debole per action-RPG e titoli con una forte narrativa e so essere piuttosto ossessivo nei confronti di certe opere...Odio aspettare!