Dopo Assassin’s Creed e il ramen Nissin, Final Fantasy XV incontra Tekken 7: Noctis sarà giocabile!

Dopo Assassin’s Creed e il ramen Nissin, Final Fantasy XV incontra Tekken 7: Noctis sarà giocabile!

Bandai Namco e Square Enix hanno annunciato che nella primavera del 2018 Tekken 7 si arricchirà di un volto piuttosto noto ai giocatori amanti dei JRPG. Noctis, il protagonista di Final Fantasy XV, si unirà alla squadra di guerrieri già resi giocabili per l’ultima incarnazione dello storico picchiaduro nato nel segno di Sony PlayStation (qui la mia recensione, tra l’altro piuttosto positiva), seguendo l’arrivo di Geese Howard direttamente dalla serie The King of Fighters. Ovviamente il DLC, a dispetto dalla storia del franchise, verrà reso acquistabile su PS4, PC e Xbox One.

A dispetto di quanto si potrebbe pensare, l’arrivo di un personaggio della serie Final Fantasy in un picchiaduro come quello di Bandai Namco (specie dopo l’approdo di Cloud, protagonista di Final Fantasy VII, nell’ultimo capitolo di Super Smash Bros.), non è altro che l’ennesima di una serie di collaborazioni col mondo creativo del Sol Levante a cui la serie ci ha abituato, partendo dal dinosauretto Gon in Tekken 3 (che è un personaggio protagonista di un omonima serie manga) fino all’inserimento di costumi disegnati da Masashi Kishimoto (autore di Naruto) e altri illustri volti dell’industria creativa nipponica, nelle sue più recenti iterazioni. Personalmente avrei preferito vedere Kazuma Kiryu da Yakuza, ma tant’è.

In calce trovate il primo trailer d’annuncio che, malgrado la presenza di alcune scene cinematiche, specifica che Noctis non avrà uno story mode dedicato.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.