Adam Kiciński parla del futuro di The Witcher, Cyberpunk 2077 e Gwent

Adam Kiciński parla del futuro di The Witcher, Cyberpunk 2077 e Gwent

CD Projekt non ha intenzione di creare un altro gioco su Geralt di Rivia, ma il mondo esplorato in The Witcher potrebbe tornare in futuro.

Ciò è emerso in una recente intervista ad Adam Kiciński, CEO di CD Projekt da parte del sito polacco Strefa Inwestorow.

Il team è attualmente al lavoro su Cyberpunk 2077 e secondo lo sviluppatore non ci sarebbe nessun progetto relativo a un nuovo The Witcher, data la chiusura della trilogia. Tuttavia, lo studio sa bene che i fan vorrebbero in un modo o nell’altro tornare a ripercorrere le strade calcate in compagnia di Geralt e, avendo ancora i diritti dell’IP, è probabile che queste speranze non vengano deluse.

Nell’intervista si è parlato anche di Cyberpunk 2077 e di Gwent.

Cyberpunk sarà ambientato in un mondo più grande di quello esplorato in The Witcher. Kiciński non ha confermato né negato una possibile componente multiplayer del gioco. Si era parlato di una possibile uscita ancora nel 2016, ma non ci sono nuovi dettagli a riguardo. Il team di sviluppo si ritiene molto soddisfatto e impaziente di condividere il lavoro col resto del mondo.

A proposito di Gwent c’è stata una rivelazione interessante: il gioco infatti potrebbe essere presto portato anche su altri sistemi oltre a Pc, PS4 e Xbox One. Si parla forse di una versione Nintendo Switch?

Imerio

Da buon rompiscatole, destreggiandomi tra giochi, libri e fumetti, serie tv e cinema, ho sempre bisogno di dire la mia. Ho un grosso punto debole per action-RPG e titoli con una forte narrativa e so essere piuttosto ossessivo nei confronti di certe opere…Odio aspettare!