Resident Evil 4 – A distanza di oltre un decennio scoperto un nuovo easter egg mai visto prima

Resident Evil 4 – A distanza di oltre un decennio scoperto un nuovo easter egg mai visto prima

Sono trascorsi circa dodici anni da quando Resident Evil 4 fu lanciato da Capcom su PlayStation 2 e Nintendo Gamecube, nell’ormai lontano 2005.

E’ opinione comune, quando passa così tanto tempo dalla pubblicazione di un titolo, che gli utenti e i giocatori di tutto il mondo ne abbiano snocciolato ogni dettaglio, carpito ogni segreto, esplorato ogni minimo anfratto. E invece a volte si celano ancora sorprese.

Lo youtuber anglofono Slippy Slides ha pubblicato un video sul suo canale Youtube in cui mostra l’easter egg che ha scoperto in Resident Evil 4 durante una sessione di gameplay. Ecco dunque che, fra le rovine di un edificio crollato, spunta la sagoma 2D di uno sconosciuto individuo dai capelli castani, vestito di jeans, giubbino verde, sciarpa scura e sneakers bianche.

La sagoma è chiaramente scontornata e ritagliata da una foto ed è stata piazzata nello scenario di gioco dal team di sviluppo. E’ possibile scovarla solo utilizzando il mirino del fucile di precisione, capace di zoomare fino a svariate centinaia di metri di distanza. Sarà che gli sviluppatori abbiano voluto fare uno scherzo a un collega, a un amico o a un parente? Forse non lo sapremo mai.

Siete curiosi di vedere questo easter egg? Qui sotto trovate il video che ve lo mostra.

Antonino

Con il joypad in mano fin da quando aveva 5 anni, ai tempi della PlayStation One, è laureato in Scienze della Comunicazione con specialistica in Editoria. Grande appassionato di cinema, doppiaggio, letteratura e videogiochi, lo chiamano internauta videoludico, o giocatore incallito.