Mike Morhaime ha fondato Blizzard grazie ad un prestito di sua nonna

Mike Morhaime ha fondato Blizzard grazie ad un prestito di sua nonna

Blizzard Entertainment è sicuramente uno dei colossi più importanti del nostro settore. Le IP di Blizzard hanno fatto la storia, partendo da Warcraft per arrivare al recente Overwatch, la cosa interessante è scoprire che tutto questo è stato possibile grazie ad un prestito della nonna di Mike Morhaime.

Durante uno streaming per-Blizzcon, il co-fondatore, attuale CEO e presidente di Blizzard, Michael Morhaime ha rivelato i dettagli di questo curioso avvenimento: “Allen [Adham] ed io abbiamo contribuito con 10.000$ ciascuno. Per arrivare a quella cifra ho chiesto un prestito di 15.000$ a mia nonna. Lei, molto gentilmente, si è rifiutata di chiedermi gli interessi. Questo prima di qualsiasi gioco, non avevamo fatto assolutamente nulla, è stato l’inizio di tutto“.

Il prestito in questione è stato concordato su un foglio di carta, dalle sembianze non particolarmente ufficiali, conservato con cura da Morhaime. Nel contratto si possono notare notare le firme di Morhaime e della nonna, Mildred Miller, e come l’accordo stabilisse delle rate mensili da 100$ l’una, considerando il successo di Blizzard, siamo sicuri che non deve esser stato un problema ripagare la gentilezza della nonna.

Quindi ricordativi che ogni volta che finite un raid a WoW, che effettuate una serie di uccisioni ad Overwatch o arrivare a Leggenda ad Hearthstone, dovete ringraziare la dolce nonna Mildred.

Giocatore da tempo immemore, crede fortemente nella forza del medium videoludico e cerca, nel suo piccolo, di favorirne la sua diffusione culturale.