Marvel vs. Capcom: Infinite ha venduto meno di Ultra Street Fighter II in UK

Marvel vs. Capcom: Infinite ha venduto meno di Ultra Street Fighter II in UK

La settimana scorsa Capcom ha lanciato sul mercato Marvel vs. Capcom: Infinite. I primi dati di vendita, tuttavia, non appaiono incoraggianti: a giudicare dai dati diffusi da GfK, in UK non è riuscito neppure ad entrare in top 10, fermandosi alla dodicesima posizione.

Come se non bastasse, l’ex editor di MCV Christopher Dring ha confermato via Twitter che il titolo ha fatto anche peggio di Ultra Street Fighter II: The Final Challangers che ha debuttato a maggio esclusivamente su Nintendo Switch.

È pur vero che la console di Nintendo non può far affidamento su una piattaforma digitale al livello di quelle Sony e Microsoft, per cui le vendite retail (le uniche conteggiate da GfK) potrebbero essere state aumentate da ciò. Ma il fatto che una riedizione di un vecchio gioco, uscito su una console da poco lanciata sul mercato, faccia meglio di un titolo fresco di pubblicazione, è ironico.

È evidente che Capcom avrebbe fatto bene a lanciare Marvel vs. Capcom: Infinite anche su Nintendo Switch. Attualmente il gioco è disponibile solo su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Antonio Izzo

Videogiocatore da più di vent’anni, passa senza soluzione di continuità da una piattaforma all’altra e da un genere all’altro. Dategli un pad e vi solleverà il mondo.