iOS 11 dice addio ai 32-bit

iOS 11 dice addio ai 32-bit

Il nuovo aggiornamento iOS 11, rilasciato in vista dell’uscita di iPhone 8, andrà a cambiare alcune cose per gli sviluppatori.

Tra i vari cambiamenti apportati dall’aggiornamento viene segnata la fine delle app a 32-bit su iPhone e iPad. La notizia non arriva di certo inaspettata, dato che negli ultimi mesi Apple ha cominciato a eliminare applicazioni datate e ad aggiungere notifiche alle app a 32-bit.

Gli sviluppatori hanno dovuto decidere se convertire le loro app o semplicemente abbandonarle, dato il duro lavoro necessario per la conversione. Secondo una stima calcolata nel mese di marzo, la categoria più colpita sarebbero i giochi, con 38619 app a 32-bit in catalogo al momento della stima.

Tuttavia, gli sviluppatori potranno sbizzarrirsi con giochi che sfruttino la realtà aumentata: Apple ha infatti dimostrato in un recente evento le capacità dell’AR di iPhone X insieme al tool di sviluppo ARKit, ora disponibile sul portale ufficiale.

Imerio
Da buon rompiscatole, destreggiandomi tra giochi, libri e fumetti, serie tv e cinema, ho sempre bisogno di dire la mia. Ho un grosso punto debole per action-RPG e titoli con una forte narrativa e so essere piuttosto ossessivo nei confronti di certe opere...Odio aspettare!