Microsoft rinnova la squadra degli avatar in senso “inclusivo”

Microsoft Avatars

All’epoca dell’Xbox 360 i piccoli avatar tridimensionali avevano accompagnato le peripezie videoludiche di numerosi giocatori. Come era logico aspettarsi, queste piccole incarnazioni personalizzabili cominciarono poi a “scomparire” lentamente dall’immaginario popolare con l’avvento della One, ma Microsoft pare intenzionata seriamente a ripensarne l’aspetto e le caratteristiche attraverso un restyling radicale che si adatti anche alle mutate e mutevoli condizioni dell’immaginario sociale contemporaneo.

Il trailer di cui sotto rivela interessanti indicazioni in questo senso: il prossimo autunno, gli avatar Microsoft si coloreranno di tavolozze nuove, prestando maggiore attenzione all'”inclusività” e offrendo una gamma più variegata di possibilità per venire incontro a una società sempre più fluida, anche a livello di identità di genere.

Noi di GeekGamer, sempre attenti a queste tematiche, preferiamo attendere comunque che i nuovi avatar entrino in scena prima di maturare un’opinione in merito. Nel frattempo, non possiamo che lasciarvi in visione il filmato!

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.