Inarrestabile Nintendo: grazie a Switch, l’azienda vola in orbita sulle quote di mercato e in borsa

Inarrestabile Nintendo: grazie a Switch, l’azienda vola in orbita sulle quote di mercato e in borsa

Il successo inarrestabile di Switch ha visto il boom di mercato di Nintendo con 5,44 triliardi di yen (ossia 48,9 miliardi di dollari), e vede il gigante di Kyoto superare il rivale Sony per la prima volta in quasi un anno. Queste nuove cifre di mercato costituiscono le più alte raggiunte da Nintendo da ottobre 2008.

Gli sviluppi della Borsa di Tokyo hanno visto le azioni di Nintendo aumentare del 3%, raggiungendo i 38.580 yen prima della chiusura a 38.440 yen. Probabilmente gli investitori hanno puntato sulle azioni di Nintendo dopo che è stato annunciato che produzione e distribuzione di Switch saranno incrementate per soddisfare l’incredibile domanda globale.

PlayStation 4, con i suoi 60 milioni di unità vendute finora, ha aiutato Sony – che ha anche interessi nell’elettronica di consumo, nella produzione di film, nella musica e nel mondo della televisione – a mantenere le sue quotazioni elevate, ma l’Istituto Ace Research in Giappone ritiene che Nintendo tenderà ad acquisire una posizione sempre più rilevante nel corso degli anni, e che nel momento in cui i giochi per Switch arriveranno  al periodo di saldi di fine anno, la console inizierà a recuperare terreno e a far calare la domanda per PS4.

Gli analisti si aspettano inoltre che Nintendo segni un utile netto di 93,1 miliardi di yen – il doppio rispetto alle aspettative dell’azienda – per il corrente anno fiscale che si concluderà a marzo 2018. In altre parole, è un buon momento per essere azionisti Nintendo.

Antonino

Con il joypad in mano fin da quando aveva 5 anni, ai tempi della PlayStation One, è laureato in Scienze della Comunicazione con specialistica in Editoria. Grande appassionato di cinema, doppiaggio, letteratura e videogiochi, lo chiamano internauta videoludico, o giocatore incallito.