System Shock – Il remake passa all’Unreal Engine 4

System Shock – Il remake passa all’Unreal Engine 4

Durante la GDC 2017 tenutasi nelle ultime ore, Jason Fader, director del remake di System Shock presso Night Dive Studios, ha rivelato che lo sviluppo del progetto è stato ufficialmente spostato su Unreal Engine 4. “Unity non è il migliore degli engine per sviluppare un FPS su console, quindi abbiamo passato diverse settimane per trovare una soluzione al riguardo. Eravamo indecisi fra Lumberyard e Unreal, e alla fine la decisione è stata presa…” – le parole dello stesso Fader, che ha poi aggiunto: “Muoversi verso l’utilizzo dell’Unreal Engine 4 è stata la scelta più intelligente, soprattutto nell’ottica di uno sviluppo cross-platform.”

Il remake di System Shock (o come è stato definito “reboot fedele”) non apporterà sostanziali differenze alla storia del classico, ma includerà dialoghi meglio scritti, modifiche al gameplay per svecchiarne le componenti e ovvi potenziamenti al comparto grafico. In calce alla notizia una sequenza video che mostra i primi vagiti di System Shock su Unreal Engine 4.

Majkol

C’è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d’epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.