Le unità di Nintendo Switch apparse in rete con largo anticipo erano rubate

nintendo switch

Nintendo ha confermato ai microfoni di IGN che le unità Nintendo Switch apparse in rete negli ultimi giorni sono state trafugate dai magazzini da alcuni dipendenti dell’azienda e vendute illegalmente online con largo anticipo. Nintendo ha inoltre confermato che i colpevoli sono stati individuati e licenziati e che presto verranno prese misure legali nei loro confronti. Non è la prima volta che un hardware dedicato all’intrattenimento videoludico finisce tra le grinfie del popolo di internet diverso tempo prima rispetto al lancio ufficiale sul mercato: ricordate la PlayStation 4 Lite mostrata in rete ancora prima di essere stata distribuita presso i rivenditori? Vi lasciamo ad un video che illustra l’unboxing e la prima accensione di Nintendo Switch.

Majkol

C’è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d’epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.