Oh! I’m Getting Taller: la storia dell’infanzia alla prova su Steam Greenlight

Oh! I'm Getting Taller!

Ammetto di essere di parte: gli Elf Games, che propongono su Steam Greenlight questo Oh! I’m Getting Taller, sono gli stessi di Little Briar Rose: un’avventura grafica di straordinaria inventiva artistica di prossima uscita, il cui sviluppo ho seguito passo passo fin dai tempi delle prime demo timidamente pubblicate nei contest indie. Ergo, gente che ci sa fare, e che alla modestia dei mezzi a disposizione sopperisce con un talento che ha pochi eguali, nel panorama nazionale e non solo.

Questo secondo titolo, che prova la carta Greenlight per approdare quanto prima al mercato PC, e la cui demo è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo, si impone all’attenzione soprattutto per il concept brillante: Oh! I’m Getting Taller! è infatti un puzzle-platform che intende raccontare i sogni infantili e il desiderio di crescere. Il protagonista del gioco è infatti un bambino, che deve affrontare una serie di compiti quotidiani accorgendosi, meravigliato, di diventare più alto ogni giorno che passa, e dunque di poter raggiungere sempre nuove strade, prima precluse.

Il gioco nasce come prototipo per l’Indie Game Maker Contest 2015 e ottiene il premio come Miglior Platform. A distanza di un anno dal contest, il gioco è stato presentato alla Milan Games Week 2016, ed è ora in cerca di supporto per l’approvazione sulla community di Steam Greenlight.

Fidatevi, nonostante sia ancora un work in progress, vale sinceramente la pena di dargli un’occhiata.

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.