Resident Evil VII: Biohazard – Il protagonista si chiama Ethan

resident evil 7

L’ESRB, l’equivalente del PEGI nostrano, ha pubblicato sulle proprie pagine una sinossi di Resident Evil VII: Biohazard, anticipando alcuni elementi narrativi non ancora ufficializzati da Capcom.

La traduzione di questa sinossi potrebbe essere considerata spoiler, e preghiamo quindi chi non volesse anticiparsi nulla riguardo al gioco a non leggerla.

Ecco cosa dice l’ESRB:Questo è un gioco di tipo survival horror in cui si vestono i panni di Ethan, un uomo alla ricerca della moglie scomparsa in una casa abbandonata. Il giocatore esplora l’ambiente tramite la prospettiva in prima persona, utilizzando pistole, fucili, lanciafiamme, esplosivi e una motosega per sconfiggere creature mutanti. Gli sconti sono accompagnati da suoni realistici come grida di dolore, suoni di spari di pistola ed effetti esagerati di dissanguamento. Mentre il giocatore prosegue nella storia, le scene cinematiche dipingono momenti di grande violenza: il braccio di uno dei protagonisti viene tagliato da una motosega, una cambia viene amputata all’altezza del ginocchio da una vanga; un personaggio infilzato all’altezza del visto da una pala. Alcune aree contengono cadaveri mutilati, con organi e viscere in bella vista. Le parole “F**k” e “Sh**” vengono spesso pronunciate durante i dialoghi”.

Ricordo infine che Resident Evil VII: Biohazard è previsto su PS4, Xbox One e PC il prossimo 24 febbraio.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.